Dopo i fatti di Boston aumentano i controlli ad Austin

Dopo i fatti di Boston aumentano i controlli ad Austin

Le autorità governative hanno reso più severe le norme di sicurezza per la gara del Motomondiale

In seguito ai fatti di Boston, con l'attentato terroristico avvenuto all'arrivo della maratona, era inevitabile che venissero inaspriti i controlli anche per il weekend di Austin del Motomondiale. Del resto, parliamo di un evento in grado di creare una grande risonanza, quindi è normale che le autorità si siano mosse per rendere sicuro il debutto della MotoGp sul tracciato texano. In particolare saranno molto più rigidi i controlli che gli spettatori dovranno superare per accedere al Circuit of the Americas e sarà assolutamente vietato introdurre borse e zaini. Le restrizioni però non si limiteranno solamente a questo, perchè non sarà possibile nemmero introdurre generi alimentari o bevande particolari. All'interno dell'impianto saranno ammesse solamente le bottiglie d'acqua, a patto però che siano ancora sigillate. Inoltre in autodromo saranno presenti anche alcuni agenti della squadre speciali, pronti a scattare qualora dovessero arrivare delle segnalazioni di potenziali situazioni anomale.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP delle Americhe
Circuito Circuito delle Americhe
Articolo di tipo Ultime notizie