Crutchlow proverà a scendere in pista ad Assen

Crutchlow proverà a scendere in pista ad Assen

Il pilota della Yamaha Tech 3 vuole valutare le condizioni della sua spalla nelle libere di giovedì

Se Dani Pedrosa rimane ancora in dubbio, ma con il forte sospetto che alla fine non ci sarà, sicuramente Cal Crutchlow scenderà in pista ad Assen. A poco più di 10 giorni dall'intervento chirurgico alla clavicola sinistra fratturata durante le qualifiche della gara di Silverstone, il portacolori della Yamaha Tech 3 ha deciso di prendere parte almeno alle prove libere di giovedì (in Olanda si corre sempre di sabato) prima di decidere se proseguire per tutto il weekend o fermarsi. Il pilota britannico è stato dimesso dall'ospedale mercoledì scorso e da allora ha iniziato un intenso percorso riabilitativo, studiato con l'intento di provare a seguire le orme del suo compagno di squadra Colin Edwards, tornato in sella in Gran Bretagna ad appena una settimana da un infortunio simile. "Assen è una pista che conosco dai tempi della Superbike, ma prima di decidere se correre o meno devo vedere come si comporterà la mia spalla una volta in moto. Essendo il 50esimo anniversario della Yamaha nei Gp farò il possibile comunque per essere presente e dare il mio contributo" ha commentato Crutchlow.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche