Crutchlow tratta con il team Gresini per il 2013

Crutchlow tratta con il team Gresini per il 2013

Cal punta ad una Honda semi-ufficiale. Se parte, Tech 3 ha un'opzione con Pol Espargaro

Nonostante i principali tasselli siano andati ormai al loro posto, il mercato della MotoGp sembra veramente non avere tregua. Nel paddock di Indianapolis, infatti, hanno cominciato a circolare nuove voci di corridoio. Chi ormai dava per scontato che Cal Crutchlow sarebbe rimasto alla Yamaha Tech 3, dopo essersi rassegnato all'idea di non poter approdare in Ducati, a quanto pare si sbagliava. Il pilota britannico, infatti, starebbe imbastendo una trattativa con il Team Gresini. La speranza di Cal è di riuscire ad ottenere un trattamento semi-ufficiale, in pratica quindi simile a quello che la Honda aveva riservato a Marco Simoncelli nel 2011, ovvero con una RC213V identica a quelle di Dani Pedrosa e Marc Marquez, ma gestita da una struttura esterna. Herve Poncharal però non è rimasto con le mani in mano: conscio di aver ormai praticamente perso Andrea Dovizioso e con il rischio di veder partire anche l'inglese, il manager francese ha proposto un precontratto a Pol Espargaro. Si dice anche che ad Indy sarebbe già stata posta la firma su questa opzione, che però diventerebbe effettivo solamente nel caso in cui Crutchlow decidesse di cambiare aria, visto che il team Tech 3 ha già anche un contratto in essere con Bradley Smith. Non ce ne voglia quest'ultimo, ma per quanto dimostrato quest'anno in Moto2, "Polyccio" meriterebbe molto più di lui questa importante opportunità.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Cal Crutchlow , Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie