Controllo dal chirurgo per Cal Crutchlow

Controllo dal chirurgo per Cal Crutchlow

Il britannico è un po' preoccupato perchè il braccio destro è ancora molto gonfio

Quella di Silverstone era la sua gara di casa, quindi Cal Crutchlow non si è tirato indietro neppure di fronte al dolore, anche se il settimo posto a poco meno di mezzo minuto ha dato una chiara indicazione del fatto che il pilota della Yamaha Tech 3 non fosse assolutamente al top dal punto di vista fisico. Il britannico è caduto la bellezza di tre volte nell'arco del weekend del Gp di Gran Bretagna, ma la scivolata peggiore è stata la prima, ovvero quella nella quale si è procurato una dolorosa abrasione, ma che ha anche portato il suo braccio destro a gonfiarsi in maniera piuttosto evidente. Per questo il futuro portacolori della Ducati ha deciso di recarsi all'Isola di Man, dallo stesso chirurgo che in passato lo aveva operato per un problema di "arm pump", per capire se serve un nuovo intervento o se basterà un pizzico di riposo per recuperare. "Andrò dal chirurgo perchè il braccio è ancora gonfio come domenica, quindi dobbiamo capire cosa c'è che non va e se per caso fosse necessario un drenaggio" ha detto Crutchlow a MotorCycleNews. "Il braccio è il doppio di come dovrebbe essere: c'è molto liquido all'interno perchè ho preso un duro colpo. Evidentemente però qualcosa è andato storto, quindi preferisco fargli dare un'occhiata ed essere sicuro di essere in ordine per la gara di Misano" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie