Gomme: chiariamo il nuovo sistema di assegnazione

Gomme: chiariamo il nuovo sistema di assegnazione

Tom Tremayne della Bridgestone ha spiegato le nuove procedure

Giovedì la FIM ha confermato che con effetto immediato - in tempo per il Cardion ab Grand Prix Ceské republiky di questo fine settimana - il regolamento sull'uso degli pneumatici per la classe MotoGp subirà dei cambiamenti. L'anteprima Bridgestone in vista dell'appuntamento di Brno ha fatto luce sulle nuove regolamentazioni che offriranno ai piloti una scelta più ampia di mescole. Tom Tremayne, addetto stampa per l'azienda giapponese, ha poi aggiunto ulteriori dettagli in questa intervista esclusiva per MotoGp.com. "Bridgestone ha lavorato a stretto contatto con FIM, Dorna, i piloti ed i rispettivi team per realizzare una serie di modifiche al sistema di assegnazione degli pneumatici", ha dichiarato Tremayne. "Questo significa che ogni pilota invece di ricevere otto pneumatici slick per l'anteriore con due tipi di mescola disponibili, avrà ora a disposizione nove gomme con tre possibili mescole, una delle quali farà il suo debutto proprio nel fine settimana". "Per il posteriore, invece dell’assegnazione di cinque pneumatici di ciascuna delle due mescole disponibili, a partire da Brno i piloti potranno scegliere se utilizzare sei pneumatici con tipologia di mescola più morbida e quattro di quella più dura o viceversa, oppure cinque di ognuna. Tutto questo per i problemi di riscaldamento delle gomme nelle prime fasi della giornata e in risposta alle richieste dei piloti degli ultimi sei mesi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali