Stoner: "Scenderò in pista più rilassato"

L'australiano spiega di essere arrivato a Sepang senza sentire alcuna pressione

Stoner:
Tornato subito al lavoro dopo aver conquistato il titolo MotoGP 2011 con la bella vittoria nella gara di casa solo cinque giorni fa, Casey Stoner si è unito al compagno di squadra Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Colin Edwards e Alvaro Bautista nella classica conferenza stampa del giovedì che anticipa l'inizio dell'azione dello Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix. Molta meno pressione sulle spalle per il pilota australiano, che con il titolo già al sicuro potrà concentrarsi al meglio sui due ultimi appuntamenti della stagione. "Scenderò in pista più rilassato", ha dichiarato il 26enne. "Vedremo cosa succederà domani una volta entrati nei box, come procederà il lavoro e se il tutto si svolgerà con più tranquillità, visto il grosso peso che ci siamo tolti. Sapevamo che sarebbe bastato solo un piccolo errore per permettere a Jorge di colmare il gap e renderci complicata la parte finale del Campionato. Ovviamente presentarci qui con il titolo già al sicuro è tutta un'altra cosa. Potremo pensare e lavorare con un'ottica completamente differente, godendoci le ultime gare". A Sepang Stoner ha vinto in ogni categoria e si augura che il tempo atmosferico caldo e umido tipico del tracciato malese favorisca lo svolgimento di un bel weekend. "Speriamo che il meteo non ci riservi sorprese", ha aggiunto. "È bello tornare su un circuito dove in passato abbiamo sempre fatto bene".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie