Stoner: "Senza elettronica potrei anche tornare"

Casey vorrebbe un regolamento differente, che preveda anche una potenza maggiore dei motori

Stoner:
Nonostante la scorsa settimana fosse pronto ad effettuare un nuovo test con la Honda, saltato alla fine a causa del maltempo, Casey Stoner ha ribadito ancora una volta di non avere, almeno per il momento, la voglia di tornare a correre a tempo pieno in MotoGp. Questa volta però il due volte campione del mondo ha lasciato aperto un leggero spiraglio per il futuro, spiegando che potrebbe anche ripensarci nel caso in cui dovessero essere modificati i regolamenti in maniera piuttosto radicale. "Al momento non sento la mancanza dell'ambiente e non esistono le condizioni per rientrare nel giro" ha detto Casey, sottolineando che per ora ha dato la sua disponibilità alla Honda solo per effettuare qualche test e diversi un po' in sella alla RC213V. Tuttavia, se in futuro ci saranno dei cambiamenti importanti, la situazione potrebbe anche cambiare: "Se attraverso i nuovi regolamenti si decideranno finalmente ad eliminare tutta l'elettronica che si sta usando adesso e se allo stesso tempo aumenteranno di molto la potenza dei motori, allora potrei considerare il mio ritorno alle gare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie