Checa potrebbe diventare il tester della Ducati GP12!

Checa potrebbe diventare il tester della Ducati GP12!

Lo ha rivelato proprio il campione del mondo della Superbike a Motoworld.es

Il ruolo di Carlos Checa all'interno della Ducati rischia di diventare sempre più fondamentale: non solo il pilota spagnolo ha tenuto alto l'onore della Casa di Borgo Panigale in un'annata particolarmente difficile, riuscendo a portare a casa il Mondiale Superbike nonostante la sua 1198 fosse gestita da un team satellite, ma ora pare che possa essere utilizzato anche dal test team MotoGp per portare avanti lo sviluppo della GP12. Il regolamento infatti parla chiaro: l'IRTA ha concesso alle squadra solamente otto giorni per lavorare con i suoi piloti titolari sui nuovi prototipi da 1000cc e la Ducati ha già usufruito di sette di questi. In questa situazione utilizzare un pilota come Checa, che ha alle spalle 12 anni di esperienza in MotoGp (nel 2005 proprio in Ducati), ma che soprattutto sta attraversando il più grande momento di forma della sua carriera, potrebbe essere un'ottima soluzione per gli uomini in Rosso. Anche perchè, non ce ne vogliano a male i collaudatori Franco Battaini e Vittoriano Guareschi, ma parliamo di un pilota in grado di spingere più al limite la GP12 per valutarne pregi e difetti rispetto ai due tester già citati. A parlare della possibilità di questi test è stato lo stesso Checa: "Presto potrei provare la Ducati 1000 per la MotoGp, perchè non possono più fare tanti test con Valentino e mi hanno chiesto se sono disposto a farli io. Al momento, quindi, è molto più probabile che io salga sulla nuova MotoGp, piuttosto che sulla nuova Superbike" ha detto a Motoworld.es.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Carlos Checa
Articolo di tipo Ultime notizie