Capirossi: "Vale può vincere delle gare, il titolo non so"

Loris indica Pedrosa come favorito per il 2013, a patto che parta subito come a fine 2012

Capirossi:
Con il suo ruolo di consulente per la sicurezza per la Dorna, Loris Capirossi è senza dubbio una delle persone che riescono ad avvicinarsi di più a tutti i piloti della MotoGp. Una posizione privilegiata, che però sicuramente consente all'ex pilota imolese di carpire emozioni e sensazioni degli ex colleghi. Dunque, nessuno meglio di lui può provare a fare delle previsioni sulla stagione 2013 ed è quello che ha fatto in un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport. Visto quello che ha mostrato nella seconda parte del campionato 2012, Loris punta su Dani Pedrosa come grande favorito, senza dimenticare comunque il campione del mondo Jorge Lorenzo: "Se Pedrosa riparte con la stessa grinta con cui ha chiuso la stagione diventa il pretendente numero 1 al titolo, insieme a Lorenzo, ovviamente". Un gradino più sotto c'è Valentino Rossi. Secondo "Capirex", il "Dottore" tornerà ad assaporare il gusto della vittoria, ma sembra vederlo in grado di lottare per il Mondiale: "Valentino èmio amico e credo che sarà competitivo con una moto vincente. A Valencia ho avuto la possibilità di fare qualche giro con la Yamaha, e di questo li ringrazio: mi sono reso conto di quanto sia competitiva. Vale ritroverà l’entusiasmo, anche se battere Jorge e Dani è difficilissimo. Credo che può vincere gare, il titolo non lo so: dovesse riuscirci dovremmo tutti inchinarci". Impossibile non dedicare un pensiero al suo vecchio amore, la Ducati. Qui però non si sbilancia e si ferma agli incoraggiamenti: "Faccio un grande in bocca al lupo a Dovi, che scende da Honda e Yamaha e sale su una moto in questo momento inferiore. Ma anche a Iannone, un giovane che deve crescere".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Loris Capirossi , Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie