Came smentisce il suo passaggio alla Honda LCR

Came smentisce il suo passaggio alla Honda LCR

L'azienda italiana sembra intenzionata a proseguire il legame con la Iodaracing

Came, azienda leader nel settore dell’automazione, della sicurezza attiva e del controllo degli accessi automatici, ha smentito i rumor relativi a un possibile coinvolgimento con la Honda LCR. Secondo quanto pubblicato dal sito tedesco Speedweek, l’azienda trevigiana starebbe decidendo di sponsorizzare la seconda moto della scuderia di Lucio Cecchinello, che potrebbe essere guidata da Nicky Hayden nel campionato MotoGp 2014. "Ci sono stati alcuni contatti sia con la Honda LCR che con altri team - ha dichiarato Andrea Rossi, Direttore Marketing di Came - ma in questo momento non abbiamo preso alcuna decisione sia in ambito di team che di Motomondiale per i prossimi anni". "Tuttavia - aggiunge Rossi - ad oggi siamo impegnati con un contratto con il Team Iodaracing, una collaborazione nata due anni fa e cresciuta nel tempo lavorando fianco a fianco con la scuderia e i piloti. La forte affinità e la grande sinergia che si sono create da subito con il team, hanno portato una crescita dei risultati, sia in termini sportivi che di awareness e valorizzazione del brand Came, come era nei nostri obiettivi di business. Siamo, inoltre, soddisfatti dei risultati ottenuti in Moto2 da Johann Zarco e della crescita di Danilo Petrucci in MotoGp con ottimi piazzamenti tra le CRT".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie