Crutchlow attende con impazienza i test di Sepang

Crutchlow attende con impazienza i test di Sepang

Il pilota della Yamaha Tech 3 muore dalla voglia di mettere alla prova la spalla operata

Ormai mancano pochi giorni ai test collettivi di Sepang, quindi anche per Cal Crutchlow è arrivato il momento di fare un pò il punto sulla situazione sulla sua spalla sinistra, che nel mese di dicembre è stata sottoposta ad un intervento chirurgico pressochè identico a quello di Valentino Rossi. Nelle ultime due settimane il nuovo pilota della Yamaha Tech 3 è stato negli Stati Uniti, dove ha svolto un programma di allenamento piuttosto duro in bicicletta: "E' andata molto bene: ho fatto dodici giorni di allenamento in bici, completando circa 692 miglia (1.100 km, ndr). Sicuramente è una buona base di allenamento per la stagione, poi la bicicletta è sempre stata una delle mie passioni. Inoltre credo che questo lavoro sia stato utile anche per la spalla, quindi ora non vedo l'ora di arrivare in Malesia per cominciare i test". Tuttavia, a Sepang lo aspetta una tre giorni difficile, perchè l'articolazione non è ancora recuperata al 100% ed il dolore ogni tanto si fa ancora sentire: "La spalla è dolorante, ma è perché ho lavorato duro. Il Dottore mi aveva detto che avrei dovuto tenere una fasciatura per un periodo compreso tra le otto e le dodici settimane, ma io l'ho tolta dopo appena tre...Del resto noi motociclisti siamo abituati ad andare oltre al limite" ha spiegato l'inglese. "Quello di Sepang sarà un test importante, ma la cosa fondamentale è recuperare per l'inizio della stagione. So già che non sarò ancora al 100%, ma sono convinto che la situazione sarà migliore rispetto a prima dell'intervento" ha aggiunto. Questa però non è una certezza per l'ex pilota della Superbike, anche perchè per ora non se l'è sentita di salire in sella ad un quasiasi tipo di moto, preferendo non correre rischi prima dei test collettivi della MotoGp: "A casa ho una moto da cross ed una da enduro, ma ho preferito non mettere a rischio l'ottimo recupero che abbiamo fatto fino ad oggi. La spalla mi consente già di fare le flessioni, anche se sento qualche dolorino, che in ogni caso è normale dopo appena sei settimane da un intervento come il mio. Per questo sono impaziente di vedere come andranno le cose a Sepang".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie