Crutchlow: "La Ducati mi ha detto delle bugie"

Il pilota britannico si sfoga per come è stato trattato dalla Casa di Borgo Panigale

Crutchlow:
Nel box del team Tech 3 ci sono sentimenti opposti nei confronti della Ducati. Se da una parte Andrea Dovizioso coccola quella che ormai sembra destinata a diventare la sua squadra nel 2013, Cal Crutchlow ha avuto parole piuttosto dure nei confronti del management di Borgo Panigale. Il pilota britannico, che senza dubbio è stato una delle rivelazioni della prima parte di stagione della MotoGp, nella quale ha mostrato una grande crescita rispetto al campionato scorso, è stato a lungo corteggiato dagli uomini in Rosso, che però poi sembrano averlo scaricato proprio sul più bello. "Per tre mesi mi hanno raccontato delle bugie e perfino a Laguna Seca dicevano che mi avrebbero dato una moto ufficiale. Poi non si è fatto più sentire nessuno" è stato lo sfogo dell'ex campione del mondo della Supersport sulla Gazzetta dello Sport, che ormai sembra essersi rassegnato all'idea di rimanere nella squadra di Herve Poncharal.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Gran Premio di Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie