Parkes: "Pronto a cogliere la mia occasione"

Il nuovo pilota della Paul Bird Motorsport è entusiasta del suo esordio in MotoGp

Parkes:
Nonostante sia ormai un veterano del mondo delle due ruote, Broc Parkes si appresta a fare il suo esordio in MotoGp. Il pilota australiano, reduce da una lunghissima esperienza tra le derivate di serie, correrà con una PBM-Aprilia gestita dalla Paul Bird Motorsport. Per lui comunque non sarà un debutto assoluto nel Motomondiale, anche se la sua unica apparizione risale ormai a circa 15 anni fa, quando prese parte al Gp d'Australia del 1999 nella classe 125 Gp. "E' stato parecchio tempo fa! Correvo con un’Aprilia RS125 nel campionato australiano e, una volta vinto, ottenni la wildcard per il GP. Fu una bella esperienza: certo, prendevo circa 20 km/h in rettilineo, ma è comunque sempre un sogno partecipare a un Grand Prix" ha detto Parkes. Già lo scorso anno Broc aveva ricevuto una chiamata da Paul Bird, quando Yonny Hernandez è passato alla Ducati, ma aveva dovuto declinare l'invito. "Paul Bird è un mio caro amico. Lo siamo da molti anni ed ho corso per lui nel Mondiale Superbike nel 2009, mantenendo comunque un ottimo rapporto. Mi aveva detto di quest’opportunità già lo scorso anno, ma io ero sotto contratto Yamaha e non ho potuto accettare. Poi alla fine della stagione mi telefonò e ci siamo accordati rapidamente. Mi disse: 'Sarà un anno molto difficile. Non riuscirai a vincere delle gare, ma ti troverai nel posto giusto. E' una buona occasione - sei pronto a coglierla?' Io penso proprio di sì, anzi, sono davvero tanto entusiasta" ha concluso il 32enne.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Broc Parkes
Articolo di tipo Ultime notizie