Valentino ottimista nonostante il settimo tempo

Valentino ottimista nonostante il settimo tempo

Il pesarese è convinto di avere un buon passo di gara, ma sa che gli serve una gran partenza

Non c'è niente da fare: il format di qualifiche introdotto quest'anno in MotoGp non sembra andare proprio per niente giù a Valentino Rossi, che anche a Brno dovrà accontentarsi di prendere il via dalla settima posizione e quindi dalla terza fila dello schieramento. Il pesarese della Yamaha comunque riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno, con la convinzione che il suo passo non sia affatto da buttare. "Non è andata malissimo però mi dispiace perché nelle libere ero competitivo. L'obiettivo era il quarto o quinto posto, ma negli ultimi 15 minuti tutti migliorano più di me. Dovremo cercare di fare una buona partenza e una bella gara, sulla carta abbiamo un buon passo. Marquez e Lorenzo vanno forte. Al via ci sarà più bagarre" ha detto il "Dottore" ai microfoni di Italia1. "Sulla carta per la gara non dovrei essere lento, già pronto a fare bene anche nella prima parte. Ho fatto le prove e riesco subito a girare forte. Mi aspetto di essere competitivo. Qui riesco a guidare bene e ho un buon passo. Sono veloce in quasi tutti i settori, dobbiamo solo mettere a posto la moto per la gara e partire bene. Anche perché Pedrosa e Lorenzo sono in seconda fila e l'importante è che non riescano a scappare subito" ha aggiunto, parlando con ottimismo in ottica gara.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie