Pedrosa: "La caduta ha compromesso la sessione"

Lo spagnolo non si è trovato assolutamente a suo agio sulla moto di riserva

Pedrosa:
Dani Pedrosa prenderà il via del Gran Premio della Repubblica Ceca dalla terza casella della griglia di partenza della MotoGp. Per il pilota Repsol Honda si tratta della nona prima fila stagionale. Le qualifiche sono state complicate da una caduta avvenuta ad inizio turno alla curva 12, mentre girava con la gomma posteriore morbida usata. Rientrato ai box, Pedrosa è stato costretto a proseguire il turno con la seconda moto, con la quale è stato quasi in grado di ripetere il passo del mattino, ma non è riuscito a migliorare il suo crono a causa del chattering. La squadra continuerà a lavorare questa sera per riparare la moto danneggiata e prepararla al meglio per il turno di warm up di domani mattina. Dani Pedrosa: "Una piccola caduta ad inizio turno ha compromesso la sessione perché purtroppo non abbiamo potuto più utilizzare quella moto e sono stato costretto a proseguire le prove con la seconda. Normalmente le due RC213V sono simili, ma questa volta la seconda era molto più rigida e avevo più chattering, soprattutto davanti. Abbiamo provato varie soluzioni, ma non hanno funzionato, così alla fine ho cercato di sfruttarla al meglio spingendo al massimo e finalmente all’ultimo giro sono riuscito a strappare la prima fila, che è sempre importante. In generale la moto funziona bene, spero solo di poter usare in gara la mia preferita, quella utilizzata questa mattina che mi ha dato sensazioni molto positive".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie