Bridgestone porterà più gomme da bagnato per il Gp

Bridgestone porterà più gomme da bagnato per il Gp

Il gommista giapponese si è reso conto che la rain attuale ha problemi di durata a Jerez

La pioggia ha sicuramente infastidito il lavoro di squadre e piloti durante i test di Jerez de la Frontera, ma è sicuramente servita alla Bridgestone per raccogliere dati in queste condizioni. Il gommista giapponese ha potuto infatti rendersi conto che le sue coperture da bagnato non sono abbastanza resistenti per le caratteristiche del tracciato andaluso. "Qui a Jerez abbiamo trovato delle condizioni molto variabili e anche tanta pioggia, ma dal nostro punto di vista non è stato un male, perchè ci ha consentito di raccogliere molti dati. E questo ci ha permesso di capire che su questa pista, con le moto 1000, abbiamo bisogno di una gomma da bagnato che garantisca una durata maggiore" ha spiegato Shinji Aoki, responsabile del reparto sviluppo di Bridgestone. Per questo, quando la MotoGp tornerà qui per il Gp tutti avranno due gomme rain in più: "Di conseguenza, abbiamo deciso che in occasione del Gp di Jerez forniremo due gomme da bagnato posteriori in più ad ogni pilota. Quando poi la pista si è asciugata, le condizioni dell'asfalto comunque non erano delle migliori, quindi è stato positivo che siano riusciti a scendere sotto alla pole dell'anno scorso".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie