Bridgestone: una nuova dura posteriore a Valencia

Bridgestone: una nuova dura posteriore a Valencia

Si tratta della gomma già provata con esiti positivi durante i test IRTA di Misano

Questo fine settimana gli occhi saranno tutti puntati sul grande duello tra Marc Marquez e Jorge Lorenzo, ma in pista ci saranno anche delle importanti novità dal punto di vista degli pneumatici: la Bridgestone ha annunciato che porterà al debutto una nuova posteriore dura, quella che è stata provata nell'ambito dei test IRTA di Misano. "Dopo gli elogi dei piloti a Misano, abbiamo deciso di far esordire la nuova gomma posteriore dura a Valencia e sono davvero impaziente di vedere se ne sarà fatto un buon uso o meno" ha detto Shinji Aoki, responsabile del reparto sviluppo dell'azienda giapponese. Questa gomma, infatti, è stata studiata per rendere meno ovvia la scelta della più morbida, come è avvenuto quasi sempre nel 2013. In Spagna la Bridgestone sarà attesa però anche da un altro compito importante, ovvero la valutazione delle prestazioni delle nuove Open, che scenderanno in pista nei test collettivi della settimana prossima. "Una delle cose più importanti per noi è che abbiamo bisogno di valutare le prestazioni delle moto della classe Open, come le Honda "Production Racer" e le Yamaha M1 del Forward Racing. I dati che acquisiremo a Valencia ci saranno molto utili per portare avanti lo sviluppo delle gomme durante l'inverno" ha aggiunto sull'argomento Hiroshi Yamada, grande capo di Bridgestone Motorsport.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie