Mescole più morbide della norma per Assen

Mescole più morbide della norma per Assen

La Bridgestone ha selezionato due asimmetriche posteriori: media-morbida e media

Il settimo round del campionato mondiale di MotoGp 2012, il Gran Premio d'Olanda, anche noto come Dutch TT, si corre sul circuito storico di Assen, che nonostante presenti uno tra i rettilinei più brevi del mondiale, è il secondo in termini di velocità media. Assen non è particolarmente impegnativo per i pneumatici anteriori anche se, dopo il rifacimento parziale dell'asfalto nel 2006, i livelli di aderenza sul circuito sono decisamente variabili. Per questo motivo Bridgestone metta a disposizione le mescole slick morbida e media per garantire aderenza e performance di warm-up migliori. I pneumatici posteriori sono sottoposti a maggiore stress e soprattutto la sequenza di curve a destra da Mandeveen a Hoge Heide impegna notevolmente la spalla destra del pneumatico posteriore. Nonostante il tracciato sia in genere caratterizzato da temperature rigide, non è raro che ad Assen si registrino temperature più elevate. Nel 2010, per esempio, la temperatura della pista ha toccato i 47°C durante la gara, mentre n el 2011 ha raggiunto un massimo di 18°C. Questa potenziale ampia oscillazio ne delle temperature rappresenta una sfida nello sviluppo dei pneumatici per il circuito di Assen e sottolinea l'importanza che riveste il più ampio range di temperature operative inserito nelle specifiche dei pneumatici MotoGp per il 2012. Per affrontare la sfida, Bridgestone ha rivisto le mescole dei pneumatici slick posteriori asimmetrici per Assen, sostituendo le opzioni media e dura dello scorso anno con quelle media-morbida e media. Queste nuove mescole di pneumatici slick posteriori sono caratterizzate da gomma morbida o extra-morbida sulla spalla sinistra combinata con una gomma di mescola media sulla spalla destra per mantenere il range di temperatura ottimale del pneumatico e fornire maggiore aderenza in curva sin dal primo giro. Hiroshi Yamada - Responsabile Bridgestone Motorsport Department: "Il Dutch TT è uno egli eventi clou della stagione del MotoGP e il tracciato veloce del circuito di Assen richiede il massimo impegno da parte dei piloti. Questo weekend segna l'inizio di un periodo decisamente pieno per il paddock, infatti nelle prossime settimane i fan potranno godersi tre gare di fila in 3 circuiti eccezionali. È sempre difficile prevedere come sarà il tempo ad Assen, ma sono fiducioso che la nostra selezione di pneumatici rivista per il weekend di gara sarà in grado di soddisfare le necessità di questo circuito tecnico. Dopo tre vittorie consecutive, al momento Jorge sembra molto forte, ma Casey, Dani e Ben, che qui ha vinto lo scorso anno, saranno decisamente motivati a porre fine a questa serie di successi. Credo che sabato assisteremo a un'altra gara emozionante. Spero che Cal e Karel si stiano riprendendo dai rispettivi infortuni e sono impaziente di rivederli presto nuovamente in pista". Shinji Aoki - Responsabile Bridgestone Motorsport Tyre Development Department: "Assen è uno dei circuiti più veloci del calendario e richiede pneumatici posteriori asimmetrici per gli elevati carichi sulla spalla destra del pneumatico posteriore nelle veloci curve a destra. In seguito ad alcune modifiche apportate al circuito nel 2006 il tracciato presenta ora due tipi ben distinti di asfalto: la parte nuova è scivolosa mentre quella vecchia è abrasiva, quindi i livelli di aderenza variano e per i piloti non è affatto semplice guidare sul bagnato. Con uno sviluppo simile a quello adottato a Silverstone, per affrontare le temperature solitamente basse di Assen abbiamo cambiato la selezione di pneumatici posteriori asimmetrici per questo weekend in mescole media-morbida e media. Dato che su questo circuito i pneumatici devono affrontare una lunga serie di curve, la cui velocità varia da molto bassa a elevata, l'aderenza della spalla è cruciale, quindi abbiamo selezionato mescole di gomma relativamente più morbida che in altri circuiti".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie