Bradl favorito per la sostituzione di Stoner in HRC?

Bradl favorito per la sostituzione di Stoner in HRC?

Gli altri due nomi che circolano per il paddock di Brno sono quelli di Bautista e Jonathan Rea

L'assenza forzata di Casey Stoner almeno per le prossime due gare ha creato un dilemma importante in casa Honda: chi salirà sulla RC213V ufficiale dell'australiano fino a quando lui non potrà fare ritorno? La scelta non è di quelle facili, in quanto serve un pilota in grado di tenere il ritmo dei primi e che, se possibile, dia anche una mano a Dani Pedrosa nella caccia al titolo, provando magari a rosicchiare qualche punto a Jorge Lorenzo (questo però sembra uno scenario difficile da immaginare al momento). Dando per scontato, dunque, che la Casa giapponese non si affiderà ad uno dei suoi collaboratori, i nomi che hanno iniziato a circolare nel paddock di Brno sono tre: Stefan Bradl, Jonathan Rea ed Alvaro Bautista, con quest'ultimo però che sembra essere decisamente quello con meno possibilità. Al momento il grande favorito, infatti, sembra essere il tedesco: è questa almeno la visione di un grande esperto come Carlo Pernat, che ai microfoni di Italia 2 si è detto piuttosto certo di questa soluzione, che sarebbe anche un premio per il buon anno di esordio di cui si sta rendendo protagonista il campione in carica della Moto2. Inoltre Livio Suppo è stato avvistato in un colloquio piuttosto fitto proprio con Lucio Cecchinello, proprietario del team per cui corre Bradl. E' probabile quindi che i due manager italiani stessero trattando la questione, con il buon Lucio che magari proverà a spuntare un trattamento migliore per il 2013 in cambio del via libera per il suo pilota. Attenzione però anche a non sottovalutare la pista Rea: il britannico, infatti, era stato convinto a rinnovare con la Honda nel Mondiale Superbike proprio con la promessa che un giorno per lui ci sarebbe stata una chance in MotoGp. Questa potrebbe essere proprio l'occasione giusta per lui, che nell'inverno del 2010 aveva avuto anche modo di cimentarsi in sella alla vecchia RC212V 800. E anche l'assenza di concomitanze con la SBK potrebbe essere un fattore importante.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Jonathan Rea , Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie