Bradl: "Jerez faticosa, ma sono pronto"

Il pilota tedesco lo scorso anno ottenne la pole position in Moto2

Bradl:
A seguito del round di apertura svoltosi in Qatar, il circus della MotoGp arriva in Europa questo weekend e precisamente a Jerez de la Frontera, nel Sud della Spagna. Il pilota della Honda LCR Stefan Bradl ha debuttato a Losail impressionando tutti con il suo ottavo posto. Il 22enne tedesco era stato il poleman dello scorso anno in Moto2 sulla pista andalusa, ma la Honda RC213V è un prototipo diverso da gestire, soprattutto su questo tracciato. Stefan Bradl: "Sono impaziente di tornare in pista qui in Europa. Abbiamo già provato la moto qui a marzo per i test pre campionato acquisendo molti dati che ci saranno utili e il pacchetto tecnico non era niente male. Sono felice di tornare in Spagna perché l’atmosfera qui è "caliente" e soprattutto il timing del weekend è quello standard. La pista mi piace ma sento la differenza tra le categorie minori e la MotoGp: il tracciato sembra più corto perché devi cambiare lo stile di guida. La gara sarà più faticosa (parlando di stress fisico) perché non ci sono rettilinei troppo lunghi e pochi punti dove potersi "rilassare" lungo la pista ma io sono pronto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie