Barcellona, Q1: passano Bautista e Iannone

Barcellona, Q1: passano Bautista e Iannone

Delude ancora Cal Chrutchlow con la Ducati, staccato di quattro decimi dai primi due

Cal Crutchlow prosegue il suo momento difficile: l'inglese della Ducati non riesce a entrare in Q2, visto che a garantirsi il passaggio alla sessione decisiva della qualifica del Gp di Catalunya sono stati Alvaro Bautista e Andrea Iannone. Lo spagnolo con la Honda del team Gresini ha avuto anche un attimo di preoccupazione quando è apparsa a metà turno una "nuvoletta di Fantozzi" che ha scaricato qualche goccia di pioggia mentre Alvaro non era ancora sceso in pista. Ma, nonostante sia stata agitata dai commissari di percorso la bandiera bianca con la croce rossa che indicava ai piloti la pista scivolosa, l'asfalto non si è bagnato per cui Bautista non ha avuto problemi a fare il suo tentativo che gli ha fatto passare il turno. Andrea Iannone è arrivato a soli 7 millesimi dal pilota di Gresini, dimostrando che l'italiano sta risolvendo i problemi della Desmosedici. Cal Chrutchlow, terzo, a 415 millesimi si è messo alle spalle Scott Redding con la seconda Honda del team romagnolo di un decimo e Michele Pirro con la Ducati laboratorio.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Cal Crutchlow , Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie