Marquez: "Oggi abbiamo fatto una battaglia bellissima"

Marc è contento di aver lottato fino all'ultima curva con Daniel. E festeggia il successo del fratello in Moto 3

Marquez:
E' raggiante. Per il settimo successo di fila che gli permette di continuare una sequenza che comincia a mettergli un po' di pressione: Marc Marquez chiude nel migliore dei modi un week end che è stato meno facile di quanto non dica il risultato. Il campione del mondo della Honda ha faticato in qualifica, sentendo la pressione di Daniel Pedrosa che gli ha portato via la pole: "Abbiamo dato vita ad un spettacolo bellissimo con Valentino e Daniel e all'inizio anche con Jorge che poi si è staccato. La gara è stata spettacolare e ricca di sorpassi tant'è che sembrava una prova di Moto3!". Con Daniel c'è stata anche una piccola toccata... "Si quando si è così vicini può succedere, ma per fortuna è andato tutto bene. E' stato bello per me poter lottare con Daniel fino alla all'ultimo giro, oggi lui era veramente fortissimo in staccata...". Qual è la soddisfazione per la settima vittoria? "E' una grande gioia imporsi davanti al proprio pubblico: credo che la gente sia rimasta soddisfatta dello spettacolo che gli abbiamo offerto...". La sensazione è che gli avversari si stiano avvicinando... "Si. ma credo che sia normale. Già al Mugello i miei avversari si sono avvicinati molto. E qui ho fatto più fatica del solito perché è una posta, come quella italiana, in cui non mi sono mai trovato perfettamente a mio agio, ma alla fine ho fatto bene. E anche la prossima gara sembra essere favorevole alle Yamaha...". Come festeggerai questa sera? "Non voglio esagerare perché domani torno in pista per i test, più tardi vedremo anche perché sono molto contento per l'importante successo di mio fratello che già meritava la vittoria al Mugello. Sarà una bella festa di famiglia...".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie