Lorenzo ci prova: "Ho deciso di correre!"

condividi
commenti
Lorenzo ci prova:
Di: Matteo Nugnes
29 giu 2013, 11:10

Lo spagnolo ha avuto buone risposte dalla spalla nel warm up, ma sa che in gara sarà più dura

Lorenzo ci prova:
I dubbi sono stati sciolti: alle 15 di oggi Jorge Lorenzo sarà sulla griglia di partenza del Gp d'Olanda di MotoGp, con la sua Yamaha che andrà a posizionarsi sulla 12esima casella dello schieramento di partenza a meno di 48 dall'intervento alla clavicola sinistra fratturata nella giornata di giovedì. Le sensazioni provate nel warm up sono state positive per il maiorchino, che è riuscito a completare 11 tornate senza particolari problemi, chiudendo con l'ottavo tempo a 0"7 dal compagno di squadra Valentino Rossi che ha dettato il ritmo. "Sono tornato qui per correre. Nei primi giri del warm-up ho sentito parecchio dolore, soprattutto in fase di accelerazione, e sopportarlo non è stato facile. Ho anche pensato di rientrare, ma alla fine ho deciso di continuare e con il passare dei giri il dolore è diminuito" ha spiegato il campione del mondo in carica in una nota diffusa dalla Yamaha. In gara però sarà più dura: "Il problema sarà provare a fare dei sorpassi e tirare le staccate perchè non posso forzare la spalla. Ho un buon ritmo e mi sento abbastanza a mio agio nelle curve. Comunque ho deciso di correre: finire la gara sarebbe già una vittoria, ma la mia speranza sarebbe di portare a casa almeno 5 punti o qualcosina in più". "Alla fine della gara sapremo se ne sarà valsa la pena, ma intanto sono molto orgoglioso di me stesso per l'impegno e la grinta che sono riuscito a tirare fuori in questi due giorni dopo l'incidente, ma anche della squadra per il grande sostegno che mi ha dato" ha concluso.
Prossimo articolo MotoGP
Le Ducati potrebbero diventare otto nel 2014!

Previous article

Le Ducati potrebbero diventare otto nel 2014!

Next article

Assen, Warm Up: Valentino al top, Lorenzo ottavo!

Assen, Warm Up: Valentino al top, Lorenzo ottavo!

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie