Crutchlow: "Vera pole quando ci sarà anche Lorenzo"

Il britannico è contento della posizione, ma non gli piace il comportamento della sua Yamaha

Crutchlow:
Ci si sarebbe aspettati sorrisi ed esultanze per una prima pole position in carriera, ma oggi Cal Crutchlow ha dimostrato ancora una volta di essere un personaggio piuttosto alternativo. Dopo aver conquistato la partenza al palo per il Gp d'Olanda, appunto la prima nella classe regina, il portacolori della Yamaha Tech 3 ci ha tenuto a precisare soprattutto di non essere affatto contento della sua M1 e di avere del lavoro da fare per lottare per la vittoria per la gara di domani. "In realtà sono ancora molto insoddisfatto della moto, perchè non si comporta ancora come dovrebbe, quindi questa notte analizzeremo tutti i dati con i ragazzi per cercare di migliorarla in vista della gara. Ovviamente sono contento della pole position, ma spero di riuscire a trovare una soluzione ai nostri problemi, perchè solo in quel caso potremo lottare anche per la vittoria" ha detto l'ex campione del mondo della Supersport ai microfoni di Italia1. Cal poi ha voluto dedicare un pensiero a Jorge Lorenzo, infortunatosi alla clavicola nelle prove di ieri: "Sarà una vera pole quando ci sarà anche Lorenzo" ha detto. Poi sulle voci che vorrebbero il maiorchino voglioso di provare a correre nella gara di domani, ha aggiunto: "Se lo facesse, sarebbe davvero il mio eroe".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie