Aragon, Libere 1: Lorenzo beffa Marquez in extremis

Aragon, Libere 1: Lorenzo beffa Marquez in extremis

Sotto alla bandiera a scacchi è saltato davanti al rivale della Honda per 8 millesimi. Rossi quinto a 0"7

Proprio all'ultimo giro Jorge Lorenzo ha soffiato la prima posizione a Marc Marquez al termine della prima sessione di prove libere della classe MotoGp a Motorland Aragon. Il pilota della Honda era stato al comando delle operazioni per buona parte del tempo a disposizione, ma sotto alla bandiera a scacchi è arrivata la risposta del rivale della Yamaha, che con un crono di 1'49"753 gli è saltato davanti per soli 8 millesimi. Insomma, fin dal primo turno del venerdì sembrano esserci tutti gli ingredienti per l'ennesima grande battaglia tra i due spagnoli, con il terzo incomodo Dani Pedrosa che al momento pare leggermente più indietro, pagando quasi due decimi con la sua Honda ufficiale e risultando l'ultimo capace di scendere sotto all'1'50". Positiva anche la quarta prestazione di Alvaro Bautista, che ha ridotto a meno di mezzo secondo il suo gap dalla vetta, sfruttando il lavoro fatto sulla sua Honda nei test della scorsa settimana a Misano. In questo modo si è inserito davanti ad un Valentino Rossi un po' deludente, che si è visto rifilare quasi otto decimi dal compagno di box. E' vero che questa non è mai stata una pista particolarmente favorevole alle M1, ma vedere Lorenzo là davanti fa capire che il suo potenziale non è neanche così basso. La schiera dei piloti rimasti al di sotto del secondo di distacco si completa poi con Stefan Bradl e Cal Crutchlow, con a seguire le due Ducati di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, che però paiono ancora una volta in difficoltà. Il britannico Bradley Smith chiude la top ten e questo vuol dire quindi che al momento Andrea Iannone sarebbe escluso dalla Q2. Stesso discorso che vale anche per Aleix Espargaro, che comunque è stato il migliore tra le CRT con la sua ART-Aprilia, pur pagando ben 2". In salita il debutto di Yonny Hernandez sulla Ducati: il colombiano ha chiuso con il 18esimo tempo, giusto due posizioni davanti all'altro rookie Luca Scassa, che ha girato più o meno sui tempi di Randy De Puniet con la sua ART-Aprilia.

MotoGp - Motorland Aragon - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie