Che paura: Hayden sbatte e vola oltre le barriere!

Che paura: Hayden sbatte e vola oltre le barriere!

La Ducati senza controllo urta frontalmente le protezioni: l'americano non si è gettato in terra

I primissimi giri del Gp di Aragon hanno regalato un brivido a tutti gli appassionati della MotoGp, con Nicky Hayden che è stato vittima di un incidente davvero molto brutto e potenzialmente pericoloso, cavandosela apparentemente senza conseguenze importanti dal punto di vista fisico. L'americano della Ducati durante il terzo giro è finito lunghissimo nella via di fuga, non riuscendo a rallentare troppo la corsa della sua Desmosedici, che ha iniziato a saltellare sulla sabbia. Una volta rientrato sulla parte in asfalto della via di fuga però non è riuscito ad evitare di andare a sbattere frontalmente contro le protezioni, venendo sbalzato piuttosto violentemente al di là di queste. Per qualche istante si è temuto parecchio per l'incolumità di "Kentucky Kid", ma con il passare dei minuti le notizie sulle condizioni si sono fatte sempre più rassicuranti, con una nota ufficiale della Dorna che ha fatto sapere che Nicky era cosciente e in grado di muovere tutti gli arti. Successivamente è stato tenuto in osservazione per una trentina di minuti all'interno del Centro Medico dell'autodromo spagnolo, poi trasferito in un ospedale più attrezzato dove verrà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso, anche se i medici della Clinica Mobile hanno assicurato di averlo visto molto bene, escludendo infortuni importanti e aggiungendo che, salvo sorprese, non dovrebbe avere problemi a recarsi a Motegi per il Gp del Giappone. Riguardo alla dinamica dell'incidente, sono già intervenuti anche i responsabili della sicurezza della MotoGp, ovvero Franco Uncini e Loris Capirossi, che ci hanno tenuto a precisare che secondo loro è sbagliato parlare di spazio di fuga insufficiente, visto che in quel punto è superiore ai cento metri. In ogni caso per l'anno prossimo è stato chiesto di rimuovere il tratto di ghiaia, in modo da aumentare le possibilità di frenata per chi arriva lungo. Inoltre verrà valutata l'eventualità di applicare degli airfence alle barriere.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Nicky Hayden
Articolo di tipo Ultime notizie