Annunciato l'accordo tra Yamaha e Forward Racing

Annunciato l'accordo tra Yamaha e Forward Racing

L'ufficialità della fornitura di motore, telaio e forcellone alla squadra di Giovanni Cuzari è arrivata oggi a Misano

Quella di oggi è stata una giornata di conferme importanti per la Yamaha: dopo aver annunciato il rinnovo biennale del rapporto di partnership con il Team Tech 3, che continuerà ad essere la sua squadra satellite anche nel 2014 e nel 2015, la Casa di Iwata ha ufficializzato anche il rapporto con la NGM Forward Racing di Giovanni Cuzari che nascerà nella prossima stagione. Lin Jarvis ha confermato che la fornitura per la squadra italiana comprenderà il motore, il telaio ed il forcellone della M1, con i propulsori che saranno in specifica 2013. Tutte le parti rimanenti del telaio saranno invece realizzate dalla FTR, che tra le altre cose fornirà anche i telai per la classe Moto2 al team (che quest'anno invece utilizza gli Speed Up). Come anticipato più volte, le due M1 del Forward Racing saranno dotate del software elettronico Magneti Marelli, quindi potranno disporre di un serbatoio da 24 litri più capiente rispetto a quelle delle moto factory. Una soluzione che secondo Masahiko Nakajima della Yamaha potrebbe anche permettere a questa moto di raggiungere velocità di punta superiori rispetto a quella ufficiale. Inoltre il giapponese ha rivelato che il programma godrà del supporto diretto della Casa, visto che la settimana prossima verrà effettuato un test proprio con la M1 attuale dotata del software Magneti Marelli per valutare la competitività di questo pacchetto. Per quanto riguarda i nomi dei piloti, al momento non sono stati ancora fatti annunci ufficiali, ma Cuzari ha rivelato di essere in trattativa con i due nomi più ambiti tra quelli rimasti ancora disponibili sul mercato, ovvero Nicky Hayden ed Aleix Espargaro.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie