Iannone "squalificato" dopo 4 giri a Laguna Seca!

Andrea si è visto sventolare la bandiera nera, anche se era un test privato con la 1199 Panigale

Iannone
Sul fatto che Andrea Iannone sia un personaggio un po' fuori dagli schemi non ci sono mai stati particolari dubbi, probabilmente nessuno però avrebbe pensato che il pilota di Vasto sarebbe stato capace addirittura di farsi squalificare durante un test privato. Impresa che invece gli è puntualmente riuscita ieri a Laguna Seca. Approfittando della trasferta negli Stati Uniti per la gara di Austin, il pilota della Ducati ha infatti deciso di recarsi anche sul tracciato californiano, sul quale non ha mai corso. Sul saliscendi nei pressi di Monterey, infatti, storicamente corre solo la MotoGp e questa per Andrea è la stagione d'esordio nella classe regina. Il portacolori del Team Pramac ieri è salito in sella ad una 1199 Panigale stradale, ma il suo test è durato appena lo spazio di quattro giri, poi la direzione gara lo ha squalifica per aver ignorato la bandiere nera (anche se non ha specificato per quale infrazione gli è stata sventolata). A raccontare l'accaduto è stato lo stesso Iannone tramite il suo account di Twitter: "A Laguna Seca sono considerato un bandito perchè non ho rispettato la bandiera nera. Peccato... Il Cavatappi ha il suo perchè, ma sono riuscito a farmi squalificare appena dopo quattro giri! Disastrar! Ci riproverò domani". A questo punto speriamo con un esito migliore...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP delle Americhe
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie