Anche Yamaha e Ducati saranno ai test ad Austin?

Anche Yamaha e Ducati saranno ai test ad Austin?

La voce ha preso piede nel paddock di Sepang: i top team dovrebbero andare tutti negli States

La Honda potrebbe anche non essere da sola quando proverà sul tracciato di Austin, tra poco più di un mese, dal 12 al 14 di marzo. La squadra ufficiale della Casa giapponese è stata infatti la prima ad annunciare la sua intenzione di andare a fare tre giorni di test sul nuovo tracciato statunitense, ma ora sembra almeno probabile che anche la Yamaha e la Ducati possano aggregarsi. Le ragioni della possibile trasferta negli States però sono diverse per le due concorrenti. Quelle della Ducati sono fin troppo chiare: oggi Nicky Hayden ed Andrea Dovizioso si sono visti rifilare oltre 2" dai primi della classe, quindi è normale che a Borgo Panigale non vogliano lasciarsi sfuggire ogni singola occasione per fare dei chilometri in sella alle loro Desmosedici. Più "tattiche" invece le ragioni che potrebbero portare la Yamaha a questa scelta: come si è potuto notare anche oggi, la lotta con la Honda ormai sembra giocarsi sul filo dei centesimi, quindi gli uomini della Casa di Iwata vorrebbero evitare di arrivare al Gp di Austin con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi costretti a partire da zero sulla messa a punto, con i rivali della HRC che invece avrebbero già tre giorni di lavoro alle spalle.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie