Bautista: "Cercheremo di fare progressi"

Il pilota spagnolo è convinto di non avere più i problemi di sospensioni incontrati un anno fa

Bautista:
Dopo la discreta gara disputata nel toboga del Sachsenring il pilota del Team GO&FUN Honda Gresini Alvaro Bautista va negli Stati Uniti rincuorato ed animato di buone intenzioni. Il fine settimana tedesco non è stato straordinario ma in gara ci sono stati segnali di ripresa che lasciano ben sperare per la trasferta californiana. Il circuito di Laguna Seca sarà sicuramente un banco di prova importante per valutare i progressi fatti nel corso di questa stagione malgrado le battuta di arresto del Mugello e Barcellona ed il risultato sottotono di Assen. I saliscendi impegnativi della pista americana saranno affrontati con metodo dal pilota spagnolo che cercherà di trovare quanto prima un assetto che gli permetta di poter essere competitivo. La trasferta americana non sarà invece facile per Bryan Staring che oltre a dover dimenticare il fine settimana deludente del Sachsenring dovrà vedersela con un circuito non certo facile da interpretare velocemente per un esordiente. Alvaro Bautista: "Il fine settimana della Germania non è stato sicuramente facile ma alla fine in gara siamo riusciti ad ottenere un risultato abbastanza positivo. Avevo trovato una maggior confidenza con la moto in molti tratti del tracciato tranne nel secondo settore dove faticavo molto e perdevo terreno. Però qualche segnale di ripresa c’è stato e sicuramente abbiamo fatto un passo avanti rispetto ad Assen. Alla fine ho preferito non correre rischi e portare a casa un risultato che ci sarà molto utile per il morale. La trasferta americana non è certamente delle più facili perché il circuito di Laguna con i suoi saliscendi è decisamente impegnativo ma cercheremo di fare del nostro meglio per fare ulteriori progressi. Lo scorso anno sul tracciato americano abbiamo sofferto molto con le sospensioni, ma da allora abbiamo fatto notevoli progressi e sono convinto che se lavoreremo con metodo fin dalle prime battute risusciremo a rendere competitiva la nostra RC213V. Sono fiducioso preché la squadra sta lavorando bene e quindi sono convinto che riusciremo a lottare pe r conquistare un buon risultato". Bryan Staring: "Il fine settimana del Sachsenring mi ha lasciato molta amarezza. Quattro cadute sono veramente troppe e mi dispiace tantissimo per i ragazzi del Team ai quali ho procurato un’enormità di lavoro. Sapevo che non sarebbe stato facile ma non in questi termini. Adesso ho il morale molto basso ed affrontare un’altra trasferta impegnativa come Laguna Seca non sarà una passeggiata. La pista è difficile ma dovrò comunque lavorare con serenità confidando nella inesauribile volontà del Team. Voglio rimanere concentrato cercando di capire subito le non facili traiettorie per poi dedicarmi alla messa a punto della moto. Ci metterò il massimo impegno possibile per riscattare in qualche modo il fine settimana tedesco". Fausto Gresini: "Il risultato del Sachsenring, arriva to dopo due giorni di prove dove abbiamo sofferto, ci ha rincuorato e ci sprona a lavorare con grande determinazione nella trasferta americana. Siamo in una fase importante della stagione e dobbiamo continuare a fare significativi progressi che ci collochino in una posizione alla quale possiamo sicuramente ambire. Laguna Seca non è una pista facile e lo sappiamo ma, sia Alvaro che il Team sono certo che faranno il possibile per centrare un risultato di prestigio. Dobbiamo tornare ad essere protagonisti lasciandoci alle spalle un mese di giugno non certo felice. Laguna Seca è un circuito sicuramente difficile per un esordiente come Bryan che si presenta per la prima volta sul tracciato americano. Il pilota australiano arriva inoltre da un fine settimana veramente complicato perché in Germania è caduto ben quattro volte ed è stato sempre in grande difficoltà. Sicuramente per il morale la trasferta tedesca non gli sarà di aiuto per il prossimo appuntamento americano ma la squadra gli sa rà vicina e cercherà di metterlo nelle condizioni di affrontare al meglio il Gran Premio statunitense".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie