Bautista vuole cancellare il Mugello a Barcellona

Bautista vuole cancellare il Mugello a Barcellona

Lo spagnolo del Team Gresini ci tiene a fare bella figura nella sua gara di casa

Dal Mugello al circuito catalano del Montemelò per il sesto appuntamento iridato dell’anno. Il fine settimana italiano si è concluso purtroppo con una inaspettata caduta di Alvaro Bautista che è entrato in contatto con Valentino Rossi. Un’azione di gara che ha tolto di scena entrambi dopo poche centinaia di metri. Il rammarico per Alvaro di non aver potuto concretizzare il lavoro svolto durante le prove e che trasmetteva ottima fiducia per la gara. Peccato! In terra di Spagna avrà sicuramente modo di rifarsi e di poter cancellare l’amaro ricordo della prova italiana. I progressi sono tangibili e la confidenza con la RC213V è in forte crescita. Il lavoro portato avanti dal Team GO&FUN Honda Gresini insieme ai tecnici della Showa sta dando i suoi frutti e sul circuito amico del Montmelò avrà modo di dimostrarlo. Pochi progressi in Italia invece per Bryan Staring che ha faticato a trovare le giuste linee del circuito italiano. Si impegnato come è sua consuetudine ma non è riuscito a trovare il giusto ritmo. Un po’ di delusione ma tanta voglia di rifarsi sulla pista spagnola mettendo in mostra la sua determinazione. Alvaro Bautista: "Il contatto avuto con Valentino al Mugello ha lasciato molta amarezza. Desideravo fortemente fare un bel risultato nella gara sulla pista di casa del Team GO&FUN Honda Gresini perché avevo buone sensaz ioni avendo lavorato molto bene nel corso delle varie prove del fine settimana. Purtroppo però queste sono le corse e sono cosciente che certi inconvenienti possono inconsapevolmente arrivare. L’importante è però che fisicamente sono integro che non sia successo niente e che domenica abbia l’opportunità di cancellare il dispiacere. Adesso sono molto concentrato per la gara del Montmelò sulla pista di casa dove sarò supportato dal mio pubblico e dove desidero essere competitivo. E’ un circuito amico dove ho sempre corso bene nel passato e dove lo scorso anno non ero lontano dal podio ed avevo buone sensazioni con la moto. Quest’anno siamo migliorati e quindi sono convinto che potremo fare meglio. Io e la squadra siamo molto motivati e domenica vogliamo far parte del gruppo dei migliori. La pista non è facile per i suoi dislivelli e le lunghe curve dove la moto scivola molto. Sarà inoltre importante avere una buona stabilità della moto nelle forti frenate e nei punti dove si possono effettuare i sorpassi. Per me il Montmelò è una delle piste favorite per le sue curve e per la sicurezza che offre a noi piloti". Bryan Staring: "Al Mugello ho faticato non poco ma adesso sto pensando intensamente al Gran Premio di Catalunya. Dopo la gara italiana ho sofferto per una intossicazione alimentare ma adesso ho superato il problema e mi sento in forma. Sono eccitato e non vedo l’ora di scendere in pista sul circuito del Montmelò. Sono estremamente determinato e desideroso di fare una bella gara perché vorrei ricompensare con un buo risultato i ragazzi del Team che mi sono di grande aiuto. Senza di loro il mio percorso di inserimento nella MotoGP sarebbe stato davvero difficile se non impossibile e quindi credo che regalare loro un’emozione seppur piccola sia sicuramente il minimo che posso fare". Fausto Gresini: "Le gare, purtroppo riservano anche momenti come quelli del Mugello ma vanno affron tati con serenità mantenendo la calma necessaria per ripresentarsi in pista ancor più determinati. Sicuramente sul circuito amico del Montmelò Alvaro Bautista avrà modo di dimostrare il buon feeling raggiunto con la sua RC213V e di certificare con i fatti il lavoro positivo portato avanti dal Team GO&FUN Honda Gresini ed i tecnici della Showa. Oggi Alvaro ha maggior confidenza con la moto ed ha una gran voglia di dimostrare in in pista di poter ambire a posizioni migliori. Il processo di crescita di Bryan invece riparte dal Montemelò con maggior convinzione. Al Mugello ha faticato ma conoscendolo ha una gran voglia di scendere in pista per continuare ad imparare e per avvicinarsi sempre più a quella zona punti che rimane il suo obiettivo principale".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie