Bautista riceve il via libera per Estoril!

Bautista riceve il via libera per Estoril!

Gli specialisti gli hanno dato l'ok, ora deve solo superare i controlli della FIM

Fino a qualche giorno fa sembrava solo una speranza, ma ora è praticamente certo: questo fine settimana Alvaro Bautista potrà tornare in sella alla sua Suzuki. Questa mattina, a Madrid, il pilota spagnolo ha ricevuto l'ok dal dottor Angel Villamor, che ha seguito tutto il decorso della sua frattura al femore sinistro, quindi resta da superare solo lo scoglio della visita di controllo della FIM, che avverrà giovedì ad Estoril. Chiaramente la Casa di Hamamatsu ha già messo in preallarme il collaudatore Nobuatsu Aoki, ma la realtà è che in questi casi difficilmente i medici della Federazione danno parere contrario rispetto a quello degli specialisti, quindi pare difficile che Alvaro non possa salire sulla sua GSV-R1000 in Portogallo. "Ce la metterò tutta per riuscire a tornare in pista ad Estoril e penso che sarò in grado di partecipare alla gara. So che sarà difficile, ma penso che prima monterò in sella alla moto, più riuscirò a tornare in piena forma. Ho fatto più di 4.500 km e molte sedute in camera iperbarica a Madrid per accelerare la mia guarigione, ci sono stato talmente tante volte che potrei andarci a occhi chiusi! Ho finito la riabilitazione e ho iniziato il programma di preparazione fisica: molto nuoto, bicicletta e altri programmi di fitness per riacquistare le forze per tornare a correre" ha detto lo spagnolo. "Sarà davvero dura, ma sono totalmente concentrato, il mio obiettivo è quello di tornare sulla GSV-R in Portogallo, al momento riesco a pensare solo a quello, è il mio primo obiettivo. Dopo vedremo che succederà, facciamo un passo alla volta" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie