Alvaro Bautista pronto per la sua gara di casa

Alvaro Bautista pronto per la sua gara di casa

Il tracciato di Aragon è a pochi chilometri dalla città natale del pilota della Honda Gresini

Dopo il Gran Premio di casa del Team è la volta del Gran Premio di casa per Bautista. Seppur non vicinissimo alla sua Talavera de la Reina Alvaro considera infatti il Motorland d’Aragon un circuito amico sul quale si danno appuntamento numerosissimi suoi fans. Alvaro ha un gran desiderio di riscattare il risultato di Misano che non ha reso giustizia al suo positivo fine settimana. Un’ imponderabile ed anomalo problema non ha permesso al pilota spagnolo di concretizzare quanto fatto in prova dando continuità al momento magico iniziato con la gara di Laguna Seca. Malgrado ciò il morale è rimasto alto in lui e nel Team e la voglia di tornare ad essere protagonisti in gara è quanto mai viva. Concentrato al massimo passerà subito all’azione cercando di trovare prima possibile il giusto setting sul veloce circuito di Aragon. Sfortunato a Misano per un inconveniente tecnico che lo ha appiedato anzitempo Bryan Staring, da parte sua, cercherà sul circuito aragonese di ottenere un risultato che lo porti a concludere positivamente la sua prima stagione in MotoGp. Alvaro Bautista: "La gara di Misano mi ha lasciato un po’ di amarezza perché in gara non ho avuto la possibilità di spingere come avrei voluto ed invece mi sarebbe piaciuto regalare al Team ed allo sponsor un buon risultato. Mi sentivo impotente e non siamo riusciti a capire cosa sia realmente successo, perché non riuscivo a guidare in sicurezza. Non avevamo fatto nessun cambio di setting rispetto alle prove eppure le sensazioni non erano le stesse e non ho avuto la possibilità di lottare per una posizione migliore. Il lunedì nel test, sempre mantenendo lo stesso setting, abbiamo girato più veloci di quasi un secondo a conferma che la domenica qualcosa di imponderabile è successo. Ad Aragon utilizzeremo il nuovo materiale Showa e Nissin testato il lunedì di Misano che mi ha trasmesso sensazioni positive. Lo scorso anno avevamo avuto molti problemi sulla pista di Alcaniz però quest’anno arriviamo ad Aragon con una moto più competitiva e quindi sono convinto che potremo essere veloci come nelle ultime gare. Naturalmente dovremo lavorare intensamente fin dalle prime prove del venerdì. La pista è particolare a tratti veloce ed in altre parti lenta. Ha un rettilineo largo e lungo ed impegnativi cambi di direzione. Non è facile trovare il giusto compromesso di setting e motore. Un lato positivo di Aragon è la possibilità di poter effettuare i sorpassi in varie parti del circuito". Bryan Staring: "Il Gran Premio di Misano poteva regalarmi un risultato positivo ed invece sono stato costretto al ritiro anzi tempo. Sono un po’ amareggiato per questo ma non ho perso la voglia e la determinazione nel portare a termine la mia prima stagione in MotoGP nel migliore dei modi. Ad Aragon cercherò di riscattare il risultato di Misano impegnandomi al massimo per riuscire ad ottenere un buon risultato". Fausto Gresini: "L’appuntamento di Misano per il nostro Team era attesissimo ed un risultato positivo ci avrebbe reso felici. Purtroppo un banale inconveniente ci ha tolto questa soddisfazione che stavamo assaporando visto le ottime prove sostenute da Alvaro. Peccato, ma il morale è rimasto alto e sono convinto che ci riscatteremo ad Aragon. Alvaro non ha perso la fiducia e lo ha dimostrato nel corso del test il giorno successivo quando ha girato costantemente più veloce di quasi un secondo rispetto alla gara. Nel corso dello stesso test ha inoltre provato alcune soluzioni di sospensioni e freni che lo hanno favorevolmente impressionato e che torneranno utili nel prossimo appuntamento di Aragon. Il momento magico iniziato a Laguna Seca può riprendere con immutato vigore puntando ad ottenere positivi risultati nel finale di stagione".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie