Abraham va avanti con la Ducati anche nel 2012

condividi
commenti
Abraham va avanti con la Ducati anche nel 2012
Di: Matteo Nugnes
24 giu 2011, 10:51

Il team Cardion AB Motoracing ha un'opzione con Borgo Panigale anche per il 2013

Nella giornata di ieri, ad Assen, il ha indetto una conferenza stampa per annunciare di aver raggiunto un accordo per proseguire la sua partnership tecnica con la Ducati anche nel 2012, con un'opzione anche per la stagione 2013. Dunque, Karel Abraham continuerà a fare parte dei piani della Casa di Borgo Panigale anche dopo l'avvento dei motori da 1000 cc. Del resto, il pilota ceco si era approcciato alla MotoGp con molti addetti ai lavori che storcevano il naso intorno a lui, invece in queste prime uscite ha dimostrato di meritarsi un posto nella classe regina. La seconda fila conquistata due settimane fa a Silverstone è infatti un traguardo importante per un rookie, senza contare poi che non ha mai sfigurato nel confronto con Loris Capirossi e Randy De Puniet, che come lui dispongono di una GP11 "clienti". "Sono molto soddisfatto, ci sono dei cambiamenti decisamente interessanti rispetto al contratto di quest’anno. Sono convinto che tutto ciò mi aiuterà nel mio processo di crescita nella classe regina, sia per il resto di questa stagione che per la prossima" ha dichiarato Abraham a MotoGp.com. "Guardo avanti, non so se avrò l’opportunità di salire in sella alla GP11.1, ma non vedo l’ora di provare la Ducati 2012. Oltre all’aumento di cilindrata ci sono altro cose interessanti: hanno lavorato sul telaio e rivisitato l’intera moto quindi, rispetto a quest’anno, saranno molti i cambiamenti. Ancora non ho avuto modo di vedere i dati e leggere le informazioni tecniche, quindi non posso scendere troppo nei dettagli". Anche Alessandro Cicognani della Ducati è soddisfatto di aver raggiunto questo nuovo accordo: "Siamo lieti di aver rinnovato la collaborazione con Cardion AB Motoracing per il prossimo anno, e in particolar modo, siamo felici di poter contribuire alla crescita di Karel in MotoGP. È ancora giovane e questa è solo la sua prima stagione nella classe regina, ma sta accumulando sempre più esperienza e dimostrando il proprio talento, gara dopo gara".
Prossimo articolo MotoGP
Assen, Libere 2: Simoncelli si conferma al top

Previous article

Assen, Libere 2: Simoncelli si conferma al top

Next article

La GP11.1 per ora soddisfa Valentino Rossi

La GP11.1 per ora soddisfa Valentino Rossi

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Karel Abraham
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie