Tre wild card negli States per il rookie Blake Young

condividi
commenti
Tre wild card negli States per il rookie Blake Young
Di: Matteo Nugnes
17 gen 2013, 12:59

Il 25enne proveniente dall'AMA Superbike correrà con la CRT della Attack Performance

L'americano Blake Young si appresta a fare il suo esordio in MotoGp nella stagione 2013. Il 25enne, che nelle passata stagione è stato uno dei contendenti al titolo dell'AMA Superbike, ha infatti raggiunto un accordo per guidare la CRT realizzata dalla Attack Performance nei tre round statunitensi. Si tratta, dunque, di una moto motorizzata Kawasaki, che si era già vista in azione nella passata stagione, in occasione delle gare di Laguna Seca ed Indianapolis con in sella Steve Rapp. Quest'ultimo non era neppure riuscito a qualificarsi alla prima uscita, ma poi sull'infield del catino dell'Indiana ha anche conquistato due punti, chiudendo al 14esimo posto grazie anche ad una penalità inflitta a James Ellison. "La Attack Performance mi ha chiamato e mi ha chiesto se ero interessato. In questo momento mi interessa praticamente tutto (non ha ancora un contratto per l'AMA Superbike, ndr) e credo che si tratti anche di una buona occasione per stare nel paddock della MotoGp ed imparare qualcosa da quei ragazzi. Sono ancora abbastanza giovane, ma è un qualcosa che ho sempre voluto fare. Le CRT potrebbero essere il futuro, inoltre sono onorato di far parte di un team tutto americano" ha detto il diretto interessato a CycleNews.
Prossimo articolo MotoGP
Il maltempo blocca il test team Ducati a Jerez

Previous article

Il maltempo blocca il test team Ducati a Jerez

Next article

Iannone: "Voglio stare vicino alla altre Ducati"

Iannone: "Voglio stare vicino alla altre Ducati"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie