De Angelis: "Dobbiamo puntare molto in alto"

Dopo la pole position, il sammarinese è convinto di poter dire la sua anche per la vittoria

De Angelis:
Un turno ricco di colpi di scena ha dato il buongiorno ai tifosi della Moto2, nel quale il pilota del Team JiR Alex De Angelis è riuscito con un colpo di reni finale a conquistare la pole position con il tempo di 1'34"574. De Angelis ha subito confermato il feeling con il circuito di Phillip Island risultando il più veloce in pista anche nel terzo turno di libere della mattina. La sessione di qualifiche ufficiali è stata invece un'altalena di emozioni: la pista asciutta ad inizio turno ha lasciato i piloti girare solo per 4 giri, delineando una classifica provvisoria inusuale nella quale Alex è riuscito a piazzarsi in seconda posizione. Poi una leggera pioggia ha inumidito l'asfalto, costringendo i piloti nei box per una buona mezz'ora. Solo sul finire dei 45' le condizioni si sono stabilizzate nuovamente ed i piloti hanno deciso di scendere in pista per giocarsi le loro carte con gli ultimi minuti. Solo 3 giri sono bastati ad Alex De Angelis per strappare il miglior tempo e conquistare così la pole position per il Gran Premio di Australia di domani, seguito da Di Meglio e Takahashi. Alex De Angelis: "E' stata una giornata insolita, ma alla fine si è rivelata un successo. E' tutto il weeknd che vado bene, già ieri avevamo trovato la strada ideale per il set up ed il lavoro di oggi ha confermato questa condizione. Il turno di qualifica è stato difficile da un punto di vista della gestione dei tempi, ma abbiamo centrato il momento giusto per rientrare in pista a fine turno per provare a sfruttare gli ultimi minuti ed è andata molto bene. Sono felice per la pole position ma anche perché siamo a posto di assetto, la mia MotobI mi dà ottime sensazioni sia con la gomma morbida sia con quella dura e questo ci lascia aperte molte opzioni per la gara. La concorrenza è molto agguerrita, lo sappiamo, ma questo è il mio tracciato preferito e visto lo stato di forma in cui siamo io e la moto possiamo e dobbiamo puntare molto in alto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alex de Angelis
Articolo di tipo Ultime notizie