MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP di Spagna
02 mag
Gara in
19 giorni
G
GP di Francia
16 mag
Gara in
33 giorni
G
GP d'Italia
30 mag
Gara in
47 giorni
G
GP della Catalogna
06 giu
Gara in
54 giorni
G
GP di Germania
20 giu
Gara in
68 giorni
G
GP d'Olanda
27 giu
Gara in
75 giorni
G
GP di Finlandia
11 lug
Gara in
89 giorni
G
GP d'Austria
15 ago
Gara in
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
29 ago
Gara in
138 giorni
G
GP di Aragon
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP di San Marino
19 set
Gara in
159 giorni
G
GP del Giappone
03 ott
Gara in
173 giorni
G
GP d'Australia
24 ott
Gara in
194 giorni
G
GP di Malesia
31 ott
Gara in
201 giorni
G
GP di Valencia
14 nov
Gara in
215 giorni

Morbidelli: "Zarco deve pagare per il suo errore"

Il pilota della Yamaha Petronas è intervenuto sui social network, invocando una penalità per il francese, pur senza mettere troppo in dubbio le sue intenzioni.

Morbidelli: "Zarco deve pagare per il suo errore"

Ieri, a caldo, Franco Morbidelli era stato piuttosto duro nei confronti di Johann Zarco, definendolo "mezzo assassino". Secondo il pilota della Yamaha Petronas le responsabilità del terribile incidente avvenuto ieri al Red Bull Ring tra lui e il francese della Ducati Avintia sono abbastanza chiare e diversi colleghi gli hanno fatto eco.

Quello che stupisce in tutta la vicenda è il silenzio da parte della Direzione Gara e da parte della Federazione, perché al momento non è neppure chiaro se l'incidente in questione, nel quale hanno rischiato tantissimo anche Valentino Rossi e Maverick Vinales, schivati per un pelo dalle due moto che tornavano in pista come proiettili, sia finito in qualche modo sotto investigazione.

 

Per questo "Morbido" è tornato sull'argomento oggi, entrando in una discussione su Twitter e sottolineando che qualcuno dovrebbe pagare per l'errore commesso ieri.

"Sicuramente ne parleremo giovedì" ha detto, facendo riferimento alla Safety Commission. Poi ha aggiunto: "Penso che ogni volta che entrambi i piloti cadono, sia di uso comune definirlo un incidente di gara e la situazione è risolta".

"Ma questo 'incidente di gara' è avvanuto a 310 km/h ed abbiamo avuto grande fortuna ad essere ancora interi. Qualcuno deve pagare per il suo errore".

Leggi anche:

A differenza di Valentino Rossi, che non sembrava credere alla non volontarierà della manovra di Zarco (secondo il "Dottore" aveva frenato di proposito dopo essersi messo davanti per bloccare Morbidelli), Franco non sembra voler mettere in dubbio la buona fede del transalpino, anche se secondo lui quella rimane una manovra da punire.

"Non voglio concentrarmi troppo sull'intenzione, ma sull'azione. Puoi anche spingerti al limite, ma se sbagli, paghi" ha concluso.

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/12

Foto di: MotoGP

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
3/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/12

Foto di: MotoGP

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

L'incidente di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing
9/12

Foto di: MotoGP

La moto di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente

La moto di Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, dopo l'incidente
10/12

Foto di: MotoGP

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing
11/12

Foto di: MotoGP

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Johann Zarco, Avintia Racing
12/12

Foto di: MotoGP

condividi
commenti
KTM potrà "scongelare" il motore se perde le concessioni

Articolo precedente

KTM potrà "scongelare" il motore se perde le concessioni

Articolo successivo

Fotogallery: le 50 vittorie della Ducati in MotoGP

Fotogallery: le 50 vittorie della Ducati in MotoGP
Carica i commenti