Morbidelli: "Se Hamilton volesse provare la mia MotoGP, gliela darei subito!"

condividi
commenti
Morbidelli:
Di:
30 gen 2019, 09:45

I piloti del nuovo team di MotoGP, Petronas Yamaha SRT, assicurano che non avrebbero problemi a lasciare che il cinque volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton faccia un test in sella alle loro M1.

La passione di Lewis Hamilton per le moto non è un segreto. Il britannico, che spesso si presenta su due ruote nel paddock della Formula 1. Senza dimenticare che ha collaborato con la MV Agusta alla realizzazione di una moto in edizione limitata e che recentemente ha avuto modo di provare la Yamaha in versione Superbike a Jerez de la Frontera, con la supervisione dei due piloti ufficiali, Michael van der Mark ed Alex Lowes. Ma anche che Valentino Rossi lo ha invitato a più riprese ad andarlo a trovare al suo Ranch di Tavullia.

Hamilton ha anche espresso il desiderio di provare una MotoGP, dopo aver visto dal vivo il GP di Catalogna del 2014 su invito della Yamaha, dove aveva avuto anche modo di incontrare Rossi e Jorge Lorenzo.

Successivamente, Lorenzo ha avuto anche modo di provare la Mercedes W05 durante un evento commerciale organizzato da uno sponsor comune, la Monster Energy.

Nel 2019, la MotoGP accoglierà in griglia una nuova squadra, la Petronas Yamaha SRT, che condivide lo stesso sponsor con la Mercedes di Formula 1.

Questo porta a pensare alle recenti avventure di Hamilton e suggerisce che il desiderio del cinque volte del mondo potrebbe diventare realtà a breve o a medio termine.

Razlan Razali, CEO del Circuito di Sepang, che è il promotore di questa avventura del team in MotoGP, si augura che possa essere presa in considerazione un'operazione di questo tipo.

"Lavorando con la Petronas, so che sono molto attivi sulle attività di questo tipo che piacciono ai fan, quindi non sarei sorpres se, prima o poi, coinvolgessero Lewis Hamilton ovviamente. Aspettiamo e vediamo" ha detto quando gli è stato chiesto se c'è la possibilità che il pilota britannico possa guidare una delle Yamaha del suo team.

I piloti, nel frattempo, non avrebbero esitazioni a prestare le loro M1 al campione di F1. In cambio di provare la monoposto della Mercedes? "Certamente, coglierei l'occasione" ha detto Franco Morbidelli a Crash.net. "Se Lewis vuole provare la mia MotoGP, gliela darei direttamente, anche se non potessi provare la sua F1".

Anche il francese Fabio Quartararo non avrebbe problemi a rinunciare temporaneamente alla sua moto: "Sì sì, nessun problema!" ha detto, prima di ipotizzare uno scambio con Lewis: "Sarebbe un sogno provare la sua macchina, perché amo la Formula 1. Mi piace girare in kart quando sono a casa ed ho la mia macchina, anche se cerco di non andare troppo forte in città" ha ammesso.

Articolo successivo
Riccardo Parino, Philip Morris: “Seguiamo certamente l'evoluzione della Formula E e della MotoE..."

Articolo precedente

Riccardo Parino, Philip Morris: “Seguiamo certamente l'evoluzione della Formula E e della MotoE..."

Articolo successivo

L'ex team principal di MotoGP Paul Bird è stato squalificato per 8 anni dai rally per doping!

L'ex team principal di MotoGP Paul Bird è stato squalificato per 8 anni dai rally per doping!
Carica i commenti