MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Morbidelli: "Ero incazzato con Miller. Fatta una lotta inutile"

condividi
commenti
Morbidelli: "Ero incazzato con Miller. Fatta una lotta inutile"
Di:
20 ott 2019, 10:12

Il pilota del team SRT Petronas aggiunge: "Mi ha colpito la gamba nel duello e mi ha fatto perdere tempo. Avevo un passo migliore del suo e infatti alla fine si è visto".

Un sesto posto, specialmente se ottenuto con un team satellite, non dovrebbe arrecare delusione in un pilota. Ma se ti chiami Franco Morbidelli e per tutto il fine settimana hai mostrato di avere tanto potenziale, questo non può non influire in maniera negativa nell'umore dopo una gara sì combattuta, ma con un risultato al di sotto delle aspettative.

"E' stato un weekend positivo ma sono un po' deluso dalla gara perché non ho avuto un buon feeling con la gomma soffice, ha subito ammesso Franco. "Ho capito sin da subito di non avere un buon grip. Ma comunque sono riuscito a chiudere sesto, che non è male. Devo prendere tutte le cose positive di questo fine settimana e portarle a Phillip Island".

"Quello che è accaduto con Miller? Sono le gare ragazzi". ha subito precisato il pilota italiano. Nella prima parte di gara, mentre si trovava in terza posizione, Morbido ha dovuto lottare con un Jack Miller scatenato, deciso più che mai a prendersi la posizione sul podio e provare a ricucire il divario con i primi 2. Peccato poi che la foga dell'australiano si sia spenta in pochi giri. 

Morbidelli è stato così rallentato dalla lotta con Miller. Alla fine il suo passo si è rivelato migliore, ma la gomma Soft ha avuto un degrado maggiore di quanto pensasse e questo lo ha fatto chiudere sesto. A pesare nel duello con il pilota del team Pramac non è stato solo il tempo perso dai primi. Tra i due c'è anche stato un contatto, con la Ducati di Jack finita contro la gamba di Morbidelli.

"Quando ho fatto segno a Jack con la gamba durante il duello ero davvero incazzato, sì. Pensavo di avere un passo migliore di Jack, ma forse pensava di avere un passo migliore di me a sua volta. Forse abbiamo iniziato a lottare troppo presto. Alla fine ho avuto ragione io, perché poi ho passato Jack anche se stavo faticando a superarlo. Poi, però, non l'ho più visto per il resto della corsa. Ho avuto ragione, ma lui la pensava diversamente. Perciò ha deciso di perdere del tempo rispetto ai primi. Jack ha detto di aver intuito il mio nervosismo? Speravo lo avesse capito. Gli avevo mostrato quanto fossi incazzato".

"Nel duello mi ha anche colpito una gamba. La curva prima gli avevo fatto capire di essere incazzato, poi lui mi ha toccato e poi gli ho fatto capire di essere infastidito per quello, ma anche per il fatto che stavamo perdendo tempo. Non c'era ragione per fare quel duello in quella fase della gara, specialmente quando stai vedendo calare la gomma Soft e devi portarla sino alla fine della gara con i primi due che se ne stavano andando".

Alla fine, considerate le difficoltà di grip e in accelerazione, Morbidelli ha ammesso con grande onestà che il duello con Miller gli è costata una sola posizione, la quinta, soffiatagli negli ultimi 100 metri di corsa da un Crutchlow sornione e bravo a sfruttare le doti del motore della sua Honda RC213V

"Penso che il duello con Jack mi sia costata la quinta posizione finale. Avrei potuto chiudere quinto se non avessi perso così tanto tempo a lottare con Jack, questo di sicuro. Ma Maverick e Dovi avevano un potenziale migliore del mio, dunque avrei chiuso la gara comunque alle loro spalle".

"Crutchlow? L'ho visto solo per 100 metri. Mi ha superato nel rettilineo finale. Mi ha superato per la maggior potenza del motore Honda?. Non penso. Stavo faticando molto con il grip e in accelerazione, per questo non penso sia stato solo per quello. Purtroppo stavo faticando molto con le gomme".

Scorrimento
Lista

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/8

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Dovizioso: "Soffriamo tanto con le gomme nuove"

Articolo precedente

Dovizioso: "Soffriamo tanto con le gomme nuove"

Articolo successivo

Vinales: "Se partiamo dietro alle Ducati siamo rovinati"

Vinales: "Se partiamo dietro alle Ducati siamo rovinati"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Gara
Piloti Franco Morbidelli Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli