MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
164 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
192 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
255 giorni

Mir: "Nel prossimo GP non penserò a difendere la leadership"

Joan Mir ha detto che non cambierà il suo approccio dopo che ha preso la testa della classifica iridata della MotoGP al Gran Premio d'Aragon.

condividi
commenti
Mir: "Nel prossimo GP non penserò a difendere la leadership"

Il pilota della Suzuki è in testa al campionato per la prima volta, con sei punti di vantaggio su Fabio Quartararo, dopo che ad Aragon lui si è piazzato quarto, mentre il francese ha chiuso 18esimo per un problema con la pressione della gomma anteriore.

Tra i primi quattro piloti del Mondiale, Mir è quello che ha conquistato il maggior numero di podi dal Gran Premio d'Austria (5 su 7), ma è l'unico a non aver ancora vinto.

Lo spagnolo ha ammesso di credere sempre di più al titolo, ma il suo obiettivo principale è ancora quello di conquistare la sua prima vittoria in MotoGP.

"E' vero che stiamo mostrando molta costanta" ha risposto Mir quando Motorsport.com gli ha chiesto se si vede come il più forte dei contendenti al titolo in questo momento. "Probabilmente la cosa più difficile in questo campionato è salire sempre sul podio, anche quando hai dei problemi. E' più facile quando la moto è perfetta, quando hai tutto a posto per vincere".

Leggi anche:

"Ogni gara conta di più per me, ma probabilmente non mi interessa tanto quanto gli altri piloti, che vogliono di più il titolo. Voglio il titolo come loro, ma quello che cerco è la vittoria. Quindi non ho intenzione di cambiare il mio approccio alle corse, continuerò così".

"Cercherò di ottenere la vittoria e se avrò abbastanza punti, comincerò a pensare al campionato".

Mir sembra in grado di difendere il vantaggio nelle prossime gare, ma pensa che sarebbe un grosso errore concentrarsi solo su quello.

"Penso di essere il pilota più costante in questo momento, quindi possiamo onestamente essere in grado di difendere il vantaggio che abbiamo" ha detto. "Ma la realtà è che non andrò alla prossima gara solo per difendere la leadership".

"Sarebbe un grosso errore. Ragionerò gara per gara, cercherò di vincere, di salire sul podio. Quando poi arriveremo alle ultime due gare, vedremo a che punto siamo e cominceremo a fare progetti".

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato place Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Podio: il vincitore della gara Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, secondo classificato Alex Marquez, Repsol Honda Team, terzo classificato place Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Iker Lecuona, Red Bull KTM Tech 3, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3

Iker Lecuona, Red Bull KTM Tech 3, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Miguel Oliveira, Red Bull KTM Tech 3
14/15

Foto di: MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
15/15

Foto di: MotoGP

MotoGP 2020: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8 del GP di Teruel

Articolo precedente

MotoGP 2020: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8 del GP di Teruel

Articolo successivo

Marquez: "Non ho mai dubitato di meritarmi quello che ho"

Marquez: "Non ho mai dubitato di meritarmi quello che ho"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Aragon
Sotto-evento Gara
Location Motorland Aragon
Piloti Joan Mir Mayrata
Team Team Suzuki ECSTAR
Autore Matteo Nugnes