MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
73 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
150 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
206 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
220 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
255 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
277 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
297 giorni

Miller eroe silenzioso: ha corso con una spalla e una clavicola ko

condividi
commenti
Miller eroe silenzioso: ha corso con una spalla e una clavicola ko
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
23 apr 2018, 09:59

Jack Miller si è detto molto soddisfatto del nono posto ottenuto nel GP delle Americhe, perché ha rivelato di aver corso con una clavicola fratturata ed una spalla infortunata in seguito ad un incidente in mountain bike avvenuto prima del weekend.

Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jack Miller, Pramac Racing
Jorge Lorenzo, Ducati Team, Jack Miller, Pramac Racing, Tito Rabat, Avintia Racing

L'australiano ha preferito tenere segreto il suo infortunio durante il fine settimana, anche se dopo le qualifiche aveva anticipato di avere un problema alla cuffia dei rotatori ed una frattura alla clavicola dopo le qualifiche, ma senza dare troppi dettagli.

In seguito al nono posto ottenuto in gara, ha però spiegato che si tratta di infortuni che ha rimediato durante una sessione di allenamento in mountain bike in California.

"Mi aspettavo di più da questo weekend, ma abbiamo faticato con il set-up della moto fin dall'inizio, inoltre ho dovuto lottare con un infortunio alla spalla, quindi ero nelle condizioni ideali" ha scritto nella sua colonna sul sito della Red Bull.

"Siamo rimasti in silenzio sulla spalla per tutto il weekend, ma ora che abbiamo finito posso ammettere che non è stato grandioso. Mi stavo allenando in California dopo l'Argentina e sono caduto con la mountain bike".

"Si tratta di un infortunio che ha solo bisogno di riposo per essere recuperato, ma ho avuto anche un piccolo danno muscolare ed uno strappo alla cuffia dei rotatori della spalla destra ed anche una frattura alla clavicola".

"A volte il lasso di tempo che intercorre tra le gare, può essere più pericoloso dei fine settimana veri e propri...".

Miller ha aggiunto di essere stato fortunato, visto che una caduta nelle prove libere non ha peggiorato la sua condizione.

"Non ci sono piccoli incidenti ad Austin, a causa della natura del tracciato, qualche anno fa sono anche stato costretto a saltare la gara qui" ha detto.

"Quindi qualificarmi 18esimo è stato una schifezza, anche se riuscire a stare in piedi e non essere troppo dolorante è stato quasi una vittoria".

Viste le difficoltà in qualifica e gli infortuni, Miller ha sottolineato che il nono posto in gara va preso come un buon risultato.

"Va bene, si tratta della mia sesta top 10 consecutiva" ha proseguito.

"E' stato un weekend duro quello del Texas ed anche un po' deludente dopo quello positivo in Argentina, ma a volte devi cercare di tirare fuori il meglio da una situazione di m****a".

"Quindi il nono posto finale è piuttosto positivo per quello che è stato l'andamento generale del fine settimana".

Articolo successivo
Lorenzo ammette: "Forse è il mio momento peggiore in Ducati"

Articolo precedente

Lorenzo ammette: "Forse è il mio momento peggiore in Ducati"

Articolo successivo

Pedrosa: "Alla fine della gara la moto mi scivolava dalle mani"

Pedrosa: "Alla fine della gara la moto mi scivolava dalle mani"
Carica i commenti