Mattia Pasini torna in Moto2 con Gresini?

Mattia Pasini torna in Moto2 con Gresini?

Il romagnolo prenderebbe il posto di Gino Rea e la sua ART-Aprilia potrebbe andare ad Edwards

Il weekend di Laguna Seca ha regalato l'ennesimo finale amaro di questo 2012 a Mattia Pasini. Arrivato in MotoGp con una CRT, non poteva certo sperare di ambire alle posizioni di vertice in questa sua stagione di esordio nella classe regina. Con la sua ART-Aprilia magari avrebbe sognato di mettersi in evidenza almeno tra le moto simili alla sua, la cosa però non gli è riuscita troppo. Solo a Le Mans ha sfiorato la vittoria tra le CRT, venendo beffato da James Ellison a poche curve dal traguardo. Per il resto va sottolineato il decimo posto assoluto di Assen, ma poco altro. Ed è per questo che il Gp degli Stati Uniti potrebbe anche essere stata l'ultima gara del pilota romagnolo con il Team Speed Master. Pur di tornare a respirare l'aria delle parti alte della classifica, si dice infatti che Mattia sarebbe disposto anche a fare un passo indietro verso la Moto2. I contatti con il Team Gresini sarebbero ben avviati e Pasini potrebbe andare a prendere il posto del deludente Gino Rea già a partire dalla gara di Indianapolis. Nel caso in cui questa operazione dovesse andare in porto, la sua ART-Aprilia potrebbe essere girata al Forward Racing, che la affiderebbe ad un Colin Edwards stanco di dover fare i conti con una Suter-BMW davvero problematica, soprattutto dal punto di vista dell'elettronica.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards , Mattia Pasini , Gino Rea
Articolo di tipo Ultime notizie