MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Marquez: "Vado forte con tutte le gomme, ma Dovi sarà pericoloso!"

condividi
commenti
Marquez: "Vado forte con tutte le gomme, ma Dovi sarà pericoloso!"
Di:
9 set 2017, 17:05

Il campione del Mondo della MotoGP si è dovuto accontentare della terza piazza nelle Qualifiche dopo esser stato autore di una scivolata nei momenti decisivi della sessione. Ma ha un gran passo gara.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

Leggendo i cronologici di tutti i turni di prove libere di Misano Adriatico, in molti avrebbero scommesso su una pole certa di Marc Marquez. Il pilota del team Honda HRC, invece, non è andato oltre il terzo tempo, superato sua dalla Yamaha di Maverick Vinales, sia dalla Ducati del leader del Mondiale Andrea Dovizioso.

Non è tutto, perché il campione di Cervera ha commesso un errore nel tentativo di migliorare il proprio riferimento, cadendo così a pochi secondi dal termine delle Qualifiche che lo hanno costretto a desistere e ad accontentarsi della terza piazza finale.

"Logicamente mi sarebbe piaciuto fare la pole, però alla fine la cosa più importante è che ho un buon passo gara", ha dichiarato Marquez al termine delle Qualifiche mentre indossava ancora la tuta rovinata nella caduta a pochi secondi dal termine della sessione.

"Sono arrabbiato con me stesso, perché ho dovuto abortire un tentativo di giro veloce dopo aver commesso un errore toccando l'asfalto rosso al di là del cordolo, poi mi sono fidato troppo e sono passato sulla linea bianca. E sono caduto".

"La prima gomma che ho usato nelle Qualifiche non è stata buona. Certo, avrei potuto fare la pole position, ma l'importante è avere il ritmo gara e il nostro è davvero molto buono".

Come detto, Marquez pensa di poter fare molto bene in gara perché sino a oggi ha mostrato di avere un passo gara davvero eccellente. "Mi sento molto forte e sono veloce con tutte e tre le gomme che abbiamo a disposizione. Nel pomeriggio, con quelle usate, mi sentivo a mio agio, anche se perdevo sempre un po' di prestazione. Sarà difficile scegliere la gomma migliore per la gara. Dovremo valutare bene tutte le opzioni, i punti migliori offerti da ognuna perché le temperature dovrebbero essere più basse domani".

Poi Marquez ha sottolineato i problemi al posteriore della moto: "Ragazzi, stiamo soffrendo. Si vede, no? Io sono caduto due volte, Crutchlow e Pedrosa una volta a testa. Stiamo forzando e spingendo al 100%, sappiamo che dobbiamo forzare nelle prove per capire qual è il limite da non superare in gara. Ducati e Yamaha sono più rapide nei tratti veloci, perdiamo molto lì, ma poi possiamo recuperare in altri punti".

"In gara ci sarà da duellare, soprattutto con Dovizioso perché ha un grande ritmo ed è molto veloce. Ma potrebbe anche piovere. Dovremo rimanere concentrati in qualunque situazione saremo. La pioggia potrebbe aiutarci, oppure no. Sull'asciutto ho un buon ritmo, mentre se piove sarà una lotteria perché nessuno ha fatto prove sul bagnato. Se le condizioni saranno intermedie possiamo fare bene".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Articolo successivo
Aprilia, Espargaro: "Potevo partire più avanti, ma abbiamo fatto uno step"

Articolo precedente

Aprilia, Espargaro: "Potevo partire più avanti, ma abbiamo fatto uno step"

Articolo successivo

Vinales: "A Silverstone ho ritrovato la fiducia e qui l'ho dimostrato"

Vinales: "A Silverstone ho ritrovato la fiducia e qui l'ho dimostrato"
Carica i commenti