Marquez si gode il settimo titolo, ma guarda già avanti: "Spero di non fermarmi qui!"

condividi
commenti
Marquez si gode il settimo titolo, ma guarda già avanti:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
21 ott 2018, 07:15

Il pilota della Honda, diventato il più giovane cinque volte iridato della classe regina, ha rivelato che durante i festeggiamenti gli è anche uscita una spalla. Poi ha reso omaggio a Dovizioso: "Mi spiace non fosse sul podio con me"

Marc Marquez continua a tritare un record dopo l'altro e oggi ne ha conquistato uno importante, diventando il più giovane cinque volte campione del mondo della classe regina. Senza dimenticare che il suo settimo titolo iridato in assoluto è arrivato proprio a Motegi, a casa della Honda, quindi ha un grande valore anche per i giapponesi.

Una volta arrivato alle interviste di rito, Marc non ha nascosto una certa emozione comunque ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD: "Sono molto contento. Dopo Aragon avevo iniziato a vedere che il titolo era vicino. A quel punto mi sono detto che dovevo cercare qualche motivazione extra e l'ho trovata nel cercare di vincere il Mondiale al primo match point. Ci sono riuscito e sicuramente farlo qui è molto importante per la Honda, poi sono molto contento per come è andato tutto il weekend".

Ieri lo aveva detto che per portare a casa il titolo, avrebbe dovuto vincere anche la gara. E così è stato, al termine dell'ennesimo duello con Andrea Dovizioso. L'unico rammarico è che sul podio con lui non ci fosse proprio il rivale di tante battaglie della Ducati, caduto al penultimo giro. 

Dello stesso autore, leggi anche:

"La gara è stata un po' come l'avevo immaginata. Sapevo di dover fare una bella partenza ed un bel primo giro, ma ci sono riuscito, perché ero già attaccato a Dovizioso e questo era il primo obiettivo. Poi volevo mettermi dietro ad Andrea e trovare il feeling, attaccando quando mancavano una decina di giri. Ci ho provato, ma ho sbagliato sul rettilineo dietro e mi ha ripassato. Quindi ho aspettato ancora un po', ma il secondo attacco è andato buon fine. Mi spiace solo che Dovi sia caduto, perché mi sarebbe piaciuto che fosse sul podio anche lui, perché abbiamo fatto delle belle battaglie in questi due anni".

Ancora una volta, dunque, ha ribadito di avere un grande rispetto per il forlivese della Ducati, dal quale dice di aver imparato molto: "Si è visto nelle mie strategie di quest'anno, perché ho seguito quella che usava Andrea l'anno scorso. Ho imparato tanto da lui, perché è molto bravo con la messa a punto. Il suo livello è molto alto, quindi penso che anche l'anno prossimo continueremo le nostre battaglie".

Dopo la caduta di Dovizioso, però, è stata durissima non perdere la testa e rimanere concentrato per tutto l'ultimo giro: "E' stato il giro più bello, ma anche il più difficile. Ho sbagliato marcia alla prima curva, ma era davvero complicato rimanere concentrato, infatti ho girato in 1'47". E' stato un giro lungo, perché non vedevo l'ora di finirlo, ma è stato molto bello".

Marc ha anche rivelato che durante i festeggiamenti si è pure lussato una spalla, ma che fortunatamente il fratello Alex è riuscito subito a risolvere la situazione: "Quando mi sono sdraiato a terra, l'ho fatto perché mi era uscita la spalla quando ho salutato Redding. Me l'ha rimessa dentro mio fratello. Alla fine dell'anno devo operarmi, ma adesso non c'è tempo perché dobbiamo festeggiare. Domani farà un po' male, ma per fortuna Alex è riuscito a rimettermela dentro".

Ora ci sono altre tre gare in cui potrebbe rimpinguare ulteriormente il suo bottino di otto vittorie stagionali, ma lo spagnolo ha detto di non avere intenzione di cambiare troppo il suo atteggiamento: "Più di così non posso rischiare. Oggi io e Andrea eravamo al limite, ma lo siamo stati un po' in tutta la seconda parte della stagione. Poi c'era anche Lorenzo fino a quando non si è fatto male. Comunque ora dobbiamo continuare così, perché dalla squadra mi hanno già detto che io ho vinto il Mondiale, ma rimangono da portare a casa anche il campionato Team e quello Costruttori. Dovremo gestire un po', ma cercheremo di fare delle belle gare senza più pressione, anche perché arrivano delle piste fantastiche come Phillip Island e Valencia, che mi piacciono tanto". 

Leggi anche:

Il pericolo che possa venire meno la sua motivazione poi non sembra esserci minimamente: "Il mio problema è che sono contento solo se vinco le gare. Questo è quello che mi serve per essere sempre concentrato e motivato. Ovviamente l'anno prossimo ho voglia di provare a lottare per un altro Mondiale, ma per il momento pensiamo a festeggiare questo. Però bisogna sfruttare i buoni momenti, perché quelli difficili arrivano da soli. Puoi ottenere pole e vittorie, ma alla fine sei qui per il Mondiale e quindi spero di non fermarmi qui".

Infine, ha regalato una dedica speciale al suo mentore Emilio Alzamora, definendolo quasi un secondo papà: "Il rapporto con Emilio è speciale. Sono 11 anni che lavoriamo insieme e in pista è un po' come un secondo padre. Se ho un problema, vado da lui. Io ho imparato tanto da lui, ma credo che anche lui abbia imparato tanto da me. Scherzando, lui mi dice sempre: 'qualche giorno mi ammazzi' per la tensione. Poi però quando ci sono questi momenti, passa tutto".

Scorrimento
Lista

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
3/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, il secondo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda, il terzo lassificato Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, il secondo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda, il terzo lassificato Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
13/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, il secondo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda, il terzo lassificato Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team, il secondo classificato Cal Crutchlow, Team LCR Honda, il terzo lassificato Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
15/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
17/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
18/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
19/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
20/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
21/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
22/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
23/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
24/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
25/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
26/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
27/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, fans

Marc Marquez, Repsol Honda Team, fans
28/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
29/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
30/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il Campione Marc Marquez, Repsol Honda Team
31/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
32/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
33/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
34/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
35/35

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Mondiale MotoGP 2018: Marquez campione, Rossi si rifà sotto a Dovizioso

Articolo precedente

Mondiale MotoGP 2018: Marquez campione, Rossi si rifà sotto a Dovizioso

Articolo successivo

Ufficiale: sarà Alvaro Bautista il sostituto di Jorge Lorenzo a Phillip Island

Ufficiale: sarà Alvaro Bautista il sostituto di Jorge Lorenzo a Phillip Island
Carica i commenti