Marquez pensa al salto in MotoGp nel 2012!

Marquez pensa al salto in MotoGp nel 2012!

Se sarà campione, potrebbe avere una Honda "satellite". Suppo però frena: "Non deve avere fretta"

La grande rincorsa su Stefan Bradl, fatta di sei vittorie nelle ultime sette gare, avrebbe messo nella testa di Marc Marquez la pazza idea di fare il salto in MotoGp addirittura nel 2012. Fino a qualche settimana si parlava con certezza della sua permanenza in Moto2, ma ora pare che la sua squadra abbia chiesto alla HRC se c'è la possibilità di ottenere un RC213V nel caso che "El Cabronsito" dovesse riuscire a laurearsi campione del mondo della classe di mezzo. Dal Giappone sarebbe già arrivata una risposta positiva, a patto che i costi di gestione della moto siano a carico appunto del Team Catalunya Caixa Repsol. Non è un mistero, infatti, che la HRC abbia le risorse per portare in pista due sole moto. Inoltre, secondo Livio Suppo, i tempi stringono per una decisione di questo tipo e magari un altro anno in Moto2 potrebbe fare bene al campione del mondo in carica della 125 Gp. "Penso che a questo punto sia un po' tardi per ordinare una moto. La deadline per approvare la fornitura di due moto è molto vicina e il mondiale è ancora molto aperto" ha esordito Suppo, ricordando che comunque Marquez ha ancora 6 lunghezze da recuperare su Bradl. "Nell'ultimo periodo sono nate molte speculazioni legate al fatto che Marquez sta facendo un lavoro veramente incredibile, ma da quello che so io lo attende un altro anno in Moto2. Non capisco perchè dovrebbe avere fretta: è giovane, ha talento e non credo che un altro anno in Moto2 possa fargli male" ha spiegato a MotorCycleNews.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie