MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
27 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
55 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
83 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
175 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
182 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
195 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
203 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
209 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
224 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
231 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
238 giorni

Marquez: "Oggi era fondamentale conquistare la prima fila"

condividi
commenti
Marquez: "Oggi era fondamentale conquistare la prima fila"
Di:
24 giu 2017, 15:34

Il campione del mondo ha perso la pole per soli 65 millesimi da Zarco, ma valuta positivamente il risultato odierno alla luce delle difficoltà patite da Vinales. Per Marquez le Yamaha saranno le moto favorite per la gara di domani.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

Le imprevedibili condizioni meteo di Assen non hanno sorpreso uno specialista delle Qualifiche come Marc Marquez. Il campione del mondo, infatti, nonostante abbia dovuto rinunciare alla pole, conquistata da uno splendido Johann Zarco, ha ottenuto il secondo crono pagando un gap di soli 65 millesimi nei confronti del francese.

Marquez non ha perso il sorriso dei giorni migliori ed ha valutato positivamente il risultato odierno, specie alla luce dell'undicesimo tempo fatto segnare da Maverick Vinales. Per lo spagnolo la partenza dalla prima fila sarà fondamentale per gestire al meglio le prime fasi di gara.

"E' stata una giornata dove era importante essere in prima fila in ottica gara. Se guardo, ad esempio, al passo di Vinales su asciutto credo che lui sia in grado di vincere domani. Noi sappiamo che su asfalto asciutto dobbiamo essere perfetti, quindi il risultato odierno era fondamentale per cercare di essere in lotta già dai primi giri domani".

Il campione del mondo non ha nascosto di aver patito ancora problemi di aderenza in uscita di curva. Marquez pensava che questo handicap sarebbe diminuito in condizioni di bagnato, ma così non è stato.

"Perdo qualcosa in uscita di curva. Abbiamo lavorato per migliorare questo aspetto. In condizioni di asciutto facevo già fatica. Pensavamo che con il bagnato la situazione sarebbe migliorata, ma tutte le Honda stanno soffrendo di perdita di grip al posteriore".

Marquez domani si troverà in griglia con alla propria sinistra Johann Zarco in pole ed alla propria destra Danilo Petrucci. Il pilota della Honda ha trovato il modo di scherzare proprio sulla presenza dell'italiano al suo fianco dopo il contatto in avvio avvenuto tra i due al Montmelò.

"Avere Petrucci a destra dovrebbe garantire una partenza un po' più tranquilla rispetto a Barcellona. Abbiamo già parlato ed abbiamo scherzato su quanto accaduto. Spero domani di poter effettuare una buona partenza, ma dovremo anche considerare il meteo dato che ancora non abbiamo certezze per domenica. Si dice che potrebbe piovere, ad ogni modo dovremo fare la nostra gara".

Marc, infine, ha indicato nelle Yamaha le moto da tenere d'occhio, soprattutto nel caso in cui domani le condizioni meteo dovessero escludere precipitazioni.

"Siamo consapevoli della forza della Yamaha su questo tracciato, soprattutto con l'asciutto. Noi dovremo pensare a gestire al meglio la gara".

Articolo successivo
Zarco: "Pole ottenuta nelle condizioni che preferisco"

Articolo precedente

Zarco: "Pole ottenuta nelle condizioni che preferisco"

Articolo successivo

Valentino: "Sarà una gara incerta, io punto a salire sul podio"

Valentino: "Sarà una gara incerta, io punto a salire sul podio"
Carica i commenti