MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
149 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
163 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
198 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
226 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
247 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
261 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
289 giorni

Marquez non cade più, adesso è davvero imbattibile

condividi
commenti
Marquez non cade più, adesso è davvero imbattibile
Di:
, Motorsport.com Switzerland
2 ago 2019, 22:30

Il rider spagnolo ha diminuito di molto il numero di scivoloni. Adesso il pilota HRC sembra davvero invincibile.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Podio: il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Secondo posto Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez negli ultimi 6 anni di MotoGP ha vinto ben 5 titoli iridati innalzandosi nell'Olimpo del Motomondiale come uno dei piloti più forti di sempre. Lo spagnolo sinora ha dimostrato di essere praticamente imbattibile.

L'unica criticità mostrata dal talento di Cervera in queste ultime stagioni è stata il gran numero di cadute. Davvero troppe per un pilota che rincorre il titolo. Per fortuna di Marquez però questi scivoloni non hanno mai portato conseguenze fisiche per lui e soprattutto il più delle volte si sono verificate durante le prove.

Sta di fatto che proprio quelle tante cadute in queste ultime annate hanno rappresentato una flebile speranza per gli avversari dello spagnolo.

Leggi anche:

Proprio quell'ultimo difetto di Marquez però in questo 2019 sembra sia stato curato. In questa stagione, infatti, sinora, per lui sono arrivate soltanto sei cadute. Nel 2018 a questo punto erano già 11 gli scivoloni.

Nelle ultime annate il numero di cadute per lo spagnolo era stato enorme. Nel 2018 a fine stagione era scivolato 23 volte e nel 2017 addirittura 27 risultando sempre primo nella speciale classifica dei piloti più "scivolosi" della MotoGP.

Visto il suo andamento attuale il pilota della Honda è seriamente in linea per stabilire il suo personale record positivo di cadute in una singola stagione di MotoGP. Nel 2014, infatti, il talento di Cervera riuscì a cadere dalla propria moto solo in 11 occasioni.

Scorrimento
Lista

Il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team

Il vincitore della gara Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Podio: il secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/10

Foto di: MotoGP

Marc Marquez, Repsol Honda Team bike

Marc Marquez, Repsol Honda Team bike
4/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/10

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Non è un caso, infatti, che proprio nel 2014 lo spagnolo ha stabilito anche il suo record di punti (362) e di vittorie (13) in una singola annata.

Insomma, ora Marc Marquez fa veramente paura. Ad aiutare lo spagnolo probabilmente c'è una Honda decisamente cresciuta negli ultimi mesi soprattutto dal punto di vista del propulsore e dell'elettronica. La RC213V, infatti, è migliorata moltissimo sul rettilineo e questo permette allo spagnolo di non affondare sempre la staccata correndo così meno rischi.

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Fotogallery MotoGP: i motori si "riaccendono" a Brno

Articolo precedente

Fotogallery MotoGP: i motori si "riaccendono" a Brno

Articolo successivo

Crutchlow risponde a Nakagami: “Non merita la mia moto”

Crutchlow risponde a Nakagami: “Non merita la mia moto”
Carica i commenti