Marquez: "L'incidente con Martin? Solo colpa mia"

Il pilota della Honda ha ammesso la responsabilità per l'incidente al primo giro che ha messo fuori dai giochi Jorge Martin facendo svanire i sogni di podio del portacolori del team Pramac.

Marquez: "L'incidente con Martin? Solo colpa mia"

Nel corso del primo giro del GP di Silverstone Martin è andato lungo alla Vale ed ha consentito a Marc Marquez di attaccarlo all’interno nella curva successiva. Il pilota della Honda, però, ha valutato male la manovra andando a colpire la Ducati del connazionale per poi finire entrambi in terra.

Marquez ha ammesso che la manovra è stata fin troppo ottimistica, ma ha anche evidenziato come sia stato sorpreso dalla manovra di Martin in grado di tornare in traiettoria dopo essere andato largo.

“Mi voglio scusare con Martin perché è stata completamente colpa mia. Ho effettuato un sorpasso troppo ottimistico, ma era una situazione strana. Fabio e Martin sono andati molto larghi e mi aspettavo che Jorge fosse ancora più fuori traiettoria”.

“Ok, era solo il primo giro, ma sono stato troppo ottimista. È stato un mio errore e mi scuso con Martin e il team Pramac. Purtroppo a volte le gare vanno così”.

 

Martin ha accettato le scuse di Marquez, ma ha ammesso di essere amareggiato per il modo in cui la sua corsa sia stata distrutta.

“Basta vedere le immagini. Sono deluso perché mi sentivo davvero competitivo e guardando il passo penso che avrei potuto lottare per il podio o anche per la vittoria”.

“Ero all’interno e ho sentito il contatto. È venuto a scusarsi, ed è stato un bel gesto da parte sua, ma ha distrutto la mia gara e questo è il problema principale. Non ha valutato correttamente le misure. Non c’era spazio. Spero che possa imparare da questo errore per il futuro”.

Il pilota del team Pramac non si è poi espresso in merito ad una eventuale penalità da infliggere a Marquez.

“Non è il mio lavoro, ma spero che la direzione gara prenda la decisione corretta. È andato largo e mi ha spinto fuori. Onestamente non capisco”.

condividi
commenti
Quartararo: "Non penso al campionato e non voglio farlo"

Articolo precedente

Quartararo: "Non penso al campionato e non voglio farlo"

Articolo successivo

Rossi: "Sembrava che la gomma dietro stesse bruciando"

Rossi: "Sembrava che la gomma dietro stesse bruciando"
Carica i commenti