MotoGP
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
10 Ore
:
36 Minuti
:
42 Secondi

Márquez: “Le moto 2019 sono simili. I piloti fanno la differenza"

condividi
commenti
Márquez: “Le moto 2019 sono simili. I piloti fanno la differenza"
Di:
3 ott 2019, 12:38

Marc Márquez diverrà campione del mondo se riuscirà a ottenere 2 punti in più di Dovizioso in questo fine settimana.

Marc Marquez può laurearsi campione del mondo di MotoGP già in questo fine settimana. Gli basterà ottenere 2 punti in più rispetto ad Andrea Dovizioso per ottenere il suo ottavo titolo nel Motomondiale e portarsi a -1 da Valentino Rossi.

"Sappiamo che sarà un fine settimana in cui potremo ottenere qualcosa di importante. Ne sono cosciente, però questo non cambierà le nostre strategie. Non cambierà affatto il nostro approccio del fine settimana":

"Quando si hanno tanti match point la tensione è ben differente rispetto a quando ci siamo giocati il titolo all'ultima gara della stagione. Se riuscirò a vincere il titolo qui, tutto sarà più tranquillo e se non riuscirò a farlo non sarà la fine del mondo".

Marquez ha sottolineato come uno dei punti più positivi di questa stagione sia la consistenza in pista: "Volevo migliorare da quel punto di vista e ci siamo riusciti. Questo mi ha portato a cadere meno. Però se per vincere il titolo dovessi cadere venti volte lo farei comunque. Però è chiaro che se posso diminuire le cadute è meglio".

 

La MotoGP arriva per la seconda volta in Thailandia. Nella prima edizione, quella del 2018, a vincere fu proprio il campione di Cervera davanti a Dovizioso e Vinales.

"Difficile sapere se la gara dello scorso anno sarà un riferimento anche per questo. Perché le gomme saranno differenti, le moto si comporteranno in modo diverso. Lo scorso anno comandò Dovizioso gestendo la corsa e questo fu perfetto per me per arrivare alla fine con più opzioni per vincere".

Come al solito, Marquez vuole mantenersi ai margini di qualunque preparazione di festeggiamenti in caso di titolo: "I ragazzi della squadra sanno che non voglio sapere nulla. Ho già visto più gente del normale in questi giorno, però non so nulla e non voglio sapere nulla".

"Per me questo è un fine settimana normale, è giovedì e sono intenzionato a vincere la corsa domenica. Lavorare per quell'obiettivo. Non penserò ad altro che alla corsa".

"Abbiamo vinto tante gare quest'anno e nel resto ho finito secondo. Però quando non abbiamo vinto non è perché non ci siamo presi rischi. Ci abbiamo sempre provato fino all'ultima curva. E la mentalità che avremo sarà la stessa anche in questo fine settimana".

Dovizioso è l'unico che matematicamente potrebbe contendere il Mondiale a Marc. Ma il forlivese ha già detto di non avere alcuna possibilità di recuperare.

"Sono tanti punti di vantaggio, però Dovizioso è stato il più continuo, riuscendo a essere sempre veloce. Poter completare un campionato come quello di quest'anno, dove c'è un livello ottimo tra le moto e tra i team, implica che siano stati i piloti a fare la differenza".

"Sono rimasto sotto pressione tutto l'anno per arrivare rilassato a questo punto della stagione. La sensazione di proclamarsi campione a Valencia non la cambierei per nulla al mondo. Lavoriamo per tutta la stagione per arrivare a una situazione ideale e vincere il titolo. Se non succede qualcosa di strano, cose dell'altro mondo, sarà solo questione di tempo".

Scorrimento
Lista

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/15

Foto di: Srinivasa Krishnan

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Marc Marquez, Repsol Honda Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Lorenzo: "Marquez si merita tutto quello che sta vincendo"

Articolo precedente

Lorenzo: "Marquez si merita tutto quello che sta vincendo"

Articolo successivo

Rins avverte Dovizioso: "Voglio finire secondo nel Mondiale!"

Rins avverte Dovizioso: "Voglio finire secondo nel Mondiale!"
Carica i commenti