MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Marquez: "Ducati cerca chi vince, ma Honda è la priorità"

condividi
commenti
Marquez: "Ducati cerca chi vince, ma Honda è la priorità"
Di:
12 nov 2019, 08:53

Il pilota della Honda ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport nella quale ha parlato del suo futuro, ma anche dei rivali storici, Rossi e Lorenzo.

Manca ancora una gara al termine della MotoGP 2019, ma nel paddock si parla già, e tanto, in ottica 2021. Inevitabilmente, uno dei nomi più caldi è quello di Marc Marquez, perché il pilota della Honda è reduce da una delle migliori stagioni della sua carriera, se non la sua migliore.

I numeri parlano di 11 vittorie e 6 secondi posti nelle prime 18 gare della stagione, con il record di punti della classe regina già messo in archivio. E' normale, dunque, che la Casa giapponese non abbia alcuna intenzione di farsi scappare il campione di Cervera, che in un'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport ha ammesso anche di aver avuto dei contatti con la Ducati in ottica 2021.

"E' Logico no? E' normale che ogni Casa chieda, così come che io ascolti quel che mi vogliono dire. C'è del rispetto in questo. Io mi informo delle altre Case, loro cercano chi vince, chi finisce 2° e 3°, per provare a conquistare il campionato. Per il momento la priorità è Honda, ma si deve dare tutto quello che si chiede" ha detto Marquez.

Leggi anche:

Dal canto suo, la Honda non lo vuole perdere e sarebbe pronta a fare anche follie dal punto di vista economico per convincerlo a rimanere. Per Marc però sono altri gli aspetti da tenere in considerazione.

"Non sono la priorità. I soldi aiutano, è vero, ma quello che mi interessa al 100% prima di tutto è a livello sportivo. Poi, se troviamo un accordo, mi danno tutto, e sono convinto di quel progetto, la priorità è la Honda".

Con la RC213V di quest'anno ha instaurato un grande feeling, a differenza degli altri piloti della Honda che faticano tanto. Anche Marquez comunque è concorde che la moto vada sempre migliorata.

"E' una moto difficile. La migliore? Il problema è che il giardino del vicino è sempre il più verde. Sicuramente la Yamaha ha qualche difetto, come la Ducati, la Suzuki... Ma noi stiamo vincendo con questa moto, facendo cose belle. Sono una moto, un progetto, un team, una filosofia che mi piacciono molto".

Quello che probabilmente ne ha risentito di più è Jorge Lorenzo: il maiorchino era arrivato alla HRC e non è riuscito a centrare neppure un piazzamento nella top 10. Cosa che ha sorpreso, e non poco, Marquez.

"Sorprende, sorprende. Me, lui, la squadra. Alla fine è inimmaginabile per un campione trovarsi in questa situazione. E' sarà inimmaginabile vederlo così per un altro anno. Penso stia lavorando per cercare una soluzione, deve cercare nella sua motivazione".

 

Se sarà ancora il suo compagno di squadra o meno, però, non si è sbilanciato troppo: "Il suo contratto dice così. Per me continua, ma è una decisione molto personale".

L'altro avversario che sta vivendo una stagione difficile è Valentino Rossi, che fin qui ha colto solamente due piazzamenti a podio ed occupa il settimo posto nel Mondiale. Il "Dottore" però sta ancora valutando la possibilità di continuare anche oltre il 2020 e per questa sua determinazione Marc sembra ammirarlo parecchio.

"Se continua così, lo può fare. In Malesia stavo lottando per il podio, quello che sta facendo e ha fatto è incredibile. Il suo nome è sempre lì con un'altra generazione, stili e piloti diversi. Sopravvive bene. La carriera di un pilota è fatta di una gran salita finché arrivi al punto massimo, e poi nella discesa devi provare ad essere il più dolce possibile. Valentino lo sta facendo, la discesa è dolce dolce, la motivazione è ancora là".

Scorrimento
Lista

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera
1/20

Foto di: Repsol Media

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera
2/20

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/20

Foto di: Srinivasa Krishnan

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team

Secondo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
8/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
10/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
11/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
14/20

Foto di: Srinivasa Krishnan

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
16/20

Foto di: Repsol Media

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera
17/20

Foto di: Repsol Media

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera

Marc Márquez e il fratello Álex festeggiano i titoli a Cervera
18/20

Foto di: Repsol Media

Marc Marquez, Repsol Honda Team

Marc Marquez, Repsol Honda Team
19/20

Foto di: Honda Racing

Freno della moto di Marc Marquez, Repsol Honda bike

Freno della moto di Marc Marquez, Repsol Honda bike
20/20

Foto di: Srinivasa Krishnan

Articolo successivo
MotoGP: ecco gli orari TV di RSI, DAZN e Canal+ del weekend del GP di Valencia

Articolo precedente

MotoGP: ecco gli orari TV di RSI, DAZN e Canal+ del weekend del GP di Valencia

Articolo successivo

Ezpeleta: "Il dominio di Marquez mostra l'influenza del pilota in MotoGP"

Ezpeleta: "Il dominio di Marquez mostra l'influenza del pilota in MotoGP"
Carica i commenti